Stampa Stampa
104

GIRIFALCO (CZ) – Lavorava nei campi, la motozappa gli squarcia le gambe


elisoccorso 118

Vittima un giovane uomo. Per estrarlo dalla macchina sono intervenuti i vigili del fuoco. Il ferito è stato trasportato in elisoccorso a Catanzaro: Rischia di perdere gli arti inferiori

di Redazione

GIRIFALCO (CZ) – 30 NOVEMBRE 2014 – Un incidente sul lavoro poteva costare la vita a un giovane uomo intento ad eseguire lavori agricoli con una motozappa in contrada Romano, località a metà strada tra i Comuni di Borgia e Girifalco, nel Catanzarese

Era il primo pomeriggio di ieri. Il lavoratore, S. M., di 43 anni, si stava occupando della pulizia di un podere. Le solite manovre con il mezzo agricolo. Operazioni ripetute chissà quante volte. Solo che ieri qualcosa è andata storta.

Talmente storta che l’uomo si è ritrovato le gambe incastrate tra le lame del motocotivatore. Immediata la richiesta di aiuto di chi era con lui. Per tirarlo fuori e poterlo trasportare in elisoccorso all’ospedale di Catanzaro sono dovuti intervenire i vigili del fuoco del distaccamento cittadino e della sede centrale del capoluogo catanzarese. I medici del nosocomio lo hanno sottoposto a un delicato intervento chiorurgico. L’uomo rischia di perdere gli arti inferiori. 

Sono in corso accertamenti per risalire alle cause dell’incidente da parte delle forze dei carabinieri della compagnia di Girifalco intervenuti sul posto. Sul luogo dell’incidente anche gli ispettori della sezione di Polizia giudiziaria del Nucleo investigativo sanità e ambiente (Nisa), gli uomini e il Servizio di prevenzione igiene e sicurezza negli ambienti di lavoro (Spisal) dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.