- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

GIOVANE DONNA MUORE PER ISCHEMIA CEREBRALE A STALETTÌ, IL GRANDE GESTO D’AMORE DELLA FAMIGLIA

Accogliendo l’invito dei sanitari, con grande senso civico e spirito di fede cristiana ha detto “sì” al prelievo del suo fegato, dei suoi reni e delle sue cornee ai fini di trapianto

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  18 GIUGNO 2022 – Una giovane vita spezzata improvvisamente, ci ha lasciato Sabina Vestuto, deceduta presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale Pugliese di Catanzaro per ischemia cerebrale.

La famiglia in un momento di grande dolore, ha pensato ad un grande gesto la donazione degli organi; Il papà Giuseppe e il fratello Claudio, accogliendo l’invito dei sanitari, con grande senso civico e spirito di fede cristiana hanno detto “sì” al prelievo del suo fegato, dei suoi reni e delle sue cornee ai fini di trapianto.

“In seguito a questo dono, più persone hanno avuto salva la vita- ha sottolineato- Padre Pasquale Pitari cappellano dell’Ospedale Pugliese, o almeno una migliore qualità della vita.

“Alla famiglia un sentito grazie per questo sublime gesto d’amore e ai riceventi l’augurio di una significativa ripresa della loro vita, nel nome di Sabina.

La morte non dice l’ultima parola: la vita trionfa.”

Le esequie per l’ultimo saluto nella Parrocchia santa Maria Assunta celebrati dal parroco don Rosario Greto, tutta la comunità è rimasta sconvolta per la perdita di una giovane vita., ma grazie al gesto della donazione Sabina continuerà a vivere, avendo dato una speranza a tre persone che potranno tornare ad una vita ‘normale’.

L’amore per il prossimo si vede in gesti estremi in momenti di grande dolore e disperazione.