Stampa Stampa
30

GIORNATA STRANA E DAL SAPORE AMARO, A STALETTÌ UN MINUTO DI SILENZIO PER JOLE SANTELLI


L’amministrazione comunale ha ricordato la presidente della Regione scomparsa prematuramente

di Salvatore CONDITO

STALETTÌ (CZ) –  16 OTTOBRE 2020 –  Un minuto di silenzio con bandiere a mezz’asta al palazzo municipale, questa la volontà dell’amministrazione comunale del Sindaco Alfonso Mercurio, per ricordare la prematura scomparsa del Presidente della Regione Calabria Jole Santelli.

Tutti erano davanti all’ingresso principale; dagli amministratori ai dipendenti comunali, per ricordare questa donna morta a soli cinquantuno anni per un male incurabile.

Volti tristi e senso di sgomento per una vita strappata prematuramente, un territorio caro e conosciuto per il Presidente Jole Santelli, infatti, numerose sono state le sue ‘incursioni’ estive  presso la baia di Caminia presso il lido ‘Blanca’.

Qui anche noi abbiamo raccontato i suoi colloqui con il Vice sindaco Rosario Mirarchi amici di partito,  infatti, tra un aperitivo e uno sguardo alle acque cristalline, si parlava di territorio e valorizzazione.

“Oggi tutto sembra strano e dal sapore amaro, come ci rileva lo stesso Vice sindaco Rosario Mirarchi che con tristezza ci  evidenzia i  discorsi sulla storia e risorse ambientali.

Un presidente attento che ascoltava questo giovane amministratore, promette dogli il suo impegno a favore di questo territorio.

“Siamo costernati di fronte a questa perdita – ha evidenziato il Sindaco Alfonso Mercurio per la perdita di un governatore dinamico e pronto al dialogo con gli amministratori, rimane il ricordo di una donna forte e coraggiosa”.

Un lutto comunque condiviso con tutta la popolazione, attraverso un’ordinanza che ha coinvolto tutti nel minuto di raccoglimento.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.