Stampa Stampa
35

GIORNATA DELLA MEMORIA, VALLEFIORITA RICORDA LE VITTIME DELLA SHOAH


L’amministrazione comunale: “Conoscere è un dovere perché l’orrore non si ripeta”

di Fra. POL. 

VALLEFIORITA (CZ) –  27 GENNAIO 2021 –  «Come ogni anno, anche in questo caratterizzato dalla pandemia abbiamo l’obbligo di ricordare le vittime della Shoah».

Lo afferma l’amministrazione comunale di Vallefiorita guidata dal sindaco Salvatore Megna.

«Dobbiamo quindi –  aggiungono gli amministratori –  tenere viva la memoria sulle leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati».

Quindi concludono: «Abbiamo il dovere, anche e soprattutto, di conoscere uno dei capitoli più bui della nostra storia affinché non si ripeta».

Perché, usando le parole di Liliana Segre, «la Memoria è l’unico vaccino contro l’indifferenza».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.