Stampa Stampa
13

GIORNALISTI MINACCIATI, OK COMMISSIONE A LEGGE REGIONALE SOSTEGNO


La media delle intimidazioni in Calabria negli anni 2006/2017 a giornalisti professionisti e pubblicisti è di 80 casi

di REDAZIONE

REGGIO CALABRIA – 19 MAGGIO 2019 –  La Commissione regionale contro la ‘ndrangheta, presieduta dal consigliere Arturo Bova, ha reso parere favorevole all’unanimità ad una proposta di legge di iniziativa del consigliere Sebastiano Romeo in materia di “Sostegno in favore dei giornalisti professionisti e pubblicisti vittime di intimidazioni”.

Nella relazione di accompagnamento al testo normativo, tra l’altro, viene evidenziato che “la media delle intimidazioni in Calabria negli anni 2006/2017 a giornalisti professionisti e pubblicisti è di 80 casi, in costante aumento, con insulti, violenze e danneggiamento dei beni personali”.

Durante i lavori, la Commissione ha ascoltato sulla questione il giornalista Michele Albanese, consigliere nazionale della Federazione nazionale della Stampa e responsabile per il Sindacato giornalisti dei progetti di educazione alla legalità.

Di seguito, la Commissione ha fornito parere favorevole unanime ad una proposta di legge di iniziativa del presidente Arturo Bova recante diposizioni in materia di “prevenzione e lotta al fenomeno della criminalità organizzata, dell’usura e dell’estorsione”.

Ai lavori, ancora in corso, sono presenti i consiglieri Sergio, Romeo, Arruzzolo, Battaglia e Nucera.

 La Commissione regionale antindrangheta ha concluso i lavori odierni con le audizioni di Domenico Distante, presidente dell’Associazione nazionale dei gestori del gioco di Stato, e di Massimiliano Pucci, presidente nazionale di ‘Assointrattenimento”, società aderente a Confindustria.

Le audizioni vertevano sui contenuti di una proposta di legge per la prevenzione dell’usura connessa al gioco d’azzardo patologico.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.