- PreSerre e Dintorni - http://www.preserreedintorni.it -

GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO, A SOVERATO I SER.D INCONTRANO LE SALE GIOCO

Obiettivo del momento di formazione creare una rete con i vari attori del territorio al fine di fare prevenzione primaria

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  23 DICEMBRE 2021 –  Nell’ambito delle attività previste dal progetto GAP 2017 (Gioco d’azzardo patologico), il 21 dicembre scorso si è svolto, nei locali del Ser.D. di Soverato, un incontro di formazione dedicato ai gestori delle sale gioco.

Il territorio interessato è quello del versante ionico, compreso nella fascia tra Catanzaro Lido e Soverato, con il coinvolgimento della Confesercenti.

Dopo i saluti inviati dalla direttrice del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze, dottoressa Rosina Manfredi, le relazioni sono state tenute dalla direttrice dei  Ser.D. aziendali dottoressa M. Giulia Audino, dall’avvocato Roberta Ussia, della Confesercenti, dalla psicologa del Ser.D. Mariarita Notaro, dall’educatore Roberto Gatto e dai rappresentanti del privato sociale impegnati nel progetto (Centro Calabrese di Solidarietà, Progetto Sud, Malgrado Tutto e Cooperativa Zarapoti).

Obiettivo della formazione, in linea con l’attività progettuale, è quello di creare una rete con i vari attori del territorio al fine di fare prevenzione primaria anche nei luoghi abituali dedicati al gioco.