Stampa Stampa
18

GIMIGLIANO (CZ) – Taglia 10 mila euro per uccisione cani


cane avvelenato

La decisione è dell’Associazione difesa animali dopo casi in Calabria

FONTE: ANSA

GIMIGLIANO (CZ) – 28 AGOSTO 2014 – Come riporta l’Ansa, una taglia di diecimila euro è stata offerta dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente (Aidaa) per chi fornirà informazioni per individuare, denunciare e far condannare il responsabile dell’uccisione di numerosi cani a Gimigliano.

Nell’ultimo periodo, secondo l’Aidaa, sono stati una decina i cani uccisi a Gimigliano per avvelenamento, sparati o sgozzati.

L’ultimo episodio, la scorsa settimana, ha riguardato un cucciolo di quattro mesi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.