Stampa Stampa
207

GASPERINA (CZ) – Un infarto fulminante non gli lascia scampo, muore per strada un giovane operaio


ambulanza

auto cc

Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 allertati dai presenti. Per Domenico Grillone non c’è stato niente da fare. Commozione tra familiari e amici

Fonte: articolo di Gianni Romano (Il Quotidiano del Sud, in precedenza denominato Il Quotidiano della Calabria)

GASPERINA (CZ) – 4 SETTEMBRE 2014 – Muore per la strada a seguito di un infarto fulminante che non gli ha dato scampo. Domenico Grillone di 50 anni, operaio, non era sposato, viveva con l’anziana madre, mentre si recava in via Marconi un malore, sicuramente un infarto, lo ha stroncato facendolo finire al suolo.

Immediati i soccorsi dei presenti che hanno allertato il 118 Suem della postazione di emergenza territoriale di Montepaone Lido. I sanitari giunti sul posto, nonostante le manovre di protocollo, non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo. Sul posto si sono recavati pure i carabinieri della locale stazione agli ordini del maresciallo Pietro Colucc.

E’ stato, invece, necessario attendere l’arrivo del medico legale Maria Chiarelli dell’università Magna Graecia di Catanzaro che non han ritenuto di eseguire ulteriori esami autoptici. E’ stato, inoltre, il sostituto procuratore di turno Vincenzo Luberto del tribunale di Catanzaro ad autorizzare la rimozione della salma che è stata ricomposta presso la sala mortuaria del cimitero di Gasperina.

Una morte improvvisa per un giovane ancora pieno di vita che ha destato molta commozione tra i conoscenti di Domenico, persona dedita al lavoro e agli affetti più cari.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.