Stampa Stampa
137

GASPERINA (CZ) – TRUFFA ANZIANO SIMULANDO INCIDENTE STRADALE, ARRESTATO


Siciliano di Noto dovrà rispondere di di truffa aggravata.  Tecnica consisteva nel colorare il proprio specchietto con lo stesso colore auto vittima

di REDAZIONE 

GASPERINA (CZ) – 6 OTTOBRE 2017 – Nella mattinata di giovedì, i Carabinieri della Stazione di Gasperina hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, F.S., 26enne pregiudicato nato e residente a Noto, poiché resosi responsabile del reato di truffa aggravata ai danni di un anziano, mediante la simulazione di un incidente stradale.

La modalità operativa consisteva nell’ agganciare l’auto della vittima e colorare, con un pastello in cera, il proprio specchietto con lo stesso colore di quest’ultima. Nella circostanza, la malcapitata vittima è un 84enne di Montepaone (CZ), proprietario di una fiat panda di colore blu.

I carabinieri della locale stazione, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori, hanno notato il giovane ragazzo importunare l’anziana vittima. Intervenuti, lo hanno subito tratto in arresto, con successiva perquisizione veicolare e sequestro del pastello in cera e dello specchietto della sua auto.

L’arrestato è stato accompagnato presso le camere di sicurezza della stazione, ove resterà fino all’udienza di convalida dell’arresto, con rito direttissimo.

L’evento sottolinea ancora una volta la capillare presenza dell’Arma sul territorio e la sensibilità verso alcune tipologie di reati che vanno a minare la percezione di sicurezza del cittadino.

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.