Stampa Stampa
14

GASPERINA (CZ) – Stranieri nati in Italia, il Consiglio “riconosce” lo ius soli


GASPERINA INFNZIA

Giovedì pomeriggio consiglio comunale di conferimento della cittadinanza onoraria ai bambini nati in Italia da genitori stranieri e residenti a Gasperina

Fonte: articolo e foto di Gianni Romano

GASPERINA (CZ)  – 17 NOVEMBRE 2014 – Il prossimo 20 novembre, in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il Comune di Gasperina conferirà la cittadinanza onoraria simbolica ai bambini nati in Italia da genitori stranieri e residenti a Gasperina.

«E’ la prima volta che succede ciò nella nostra comunità – dice il sindaco Gregorio Gallello – dal momento che il Consiglio comunale di Gasperina ha approvato, il cosiddetto ius soli da conferire simbolicamente ogni anno in occasione della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza».

«A prescindere dalla ritualità – continua Gallello – siamo fermamente convinti che questo diritto per coloro che nascono in Italia da genitori stranieri non sia più rimandabile. La nostra azione vuole essere un pungolo per la politica nazionale che, dinnanzi a queste tematiche,  molto spesso si è impegnata poco e male».

«A questi bimbi  – conclude il sindaco – oltre ad una pergamena, a ricordo di quanto simbolicamente stanno ricevendo, consegneremo una copia della nostra Carta costituzionale. La nostra Costituzione, anche se spesso viene ad essere accusata di “anzianità”, è molto più avanti delle nostre vicende attuali. In molte sue parti mette al centro l’individuo, superando le differenze che spesso appartengono all’essere cittadino di uno Stato nazionale».

La cerimonia si svolgerà nella sala consiliare del Comune di Gasperina il 20 novembre alle ore 17.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.