Stampa Stampa
22

GASPERINA (CZ) – SINDACO GREGORIO GALLELLO TRACCIA BILANCIO FINE ANNO


Primo cittadino ha scritto ai gasperinesi per augurare un buon 2017

di Gia. RO. (Il Quotidiano del Sud)

GASPERINA (CZ) –  5 GENNAIO 2017 – Il 2016 è stato il primo anno” tranquillo” per quanto concerne gli adempimenti contabili da produrre dopo la dichiarazione di dissesto finanziario.

A dirlo il sindaco Gallelllo. “Ci siamo allineati a tutti gli altri Comuni italiani. Come avevamo già preannunciato, da quest’anno ci siamo dedicati a mettere in luce l’elusione e l’evasione fiscali; da qualche settimana sono già stati inviati i primi accertamenti Ici e Imu inerenti gli anni passati. Si sta facendo un lavoro importante di riordino anche per il ruolo dei rifiuti e per quello del servizio idrico integrato. 

“Accanto a ciò,continua Gallello, c’è il lavoro che il Commissario Straordinario di Liquidazione sta svolgendo. Proprio in questi giorni è stata pubblicata la delibera con la presa d’atto dell’elenco dei creditori che andrà a formare la massa passiva (ancora purtroppo non definitiva) del dissesto finanziario; il totale delle richieste pervenute (al momento) è di € 3.361.641,02. Una cifra importante, ma che non ci scoraggia.

“Da qualche settimana è arrivato, continua Gallello, il primo contributo statale di € 213.000 circa; subito dopo le vacanza natalizie il Commissario avvierà le procedure con i creditori per raggiungere un accordo di transazione, per poi, entro trenta giorni dall’accettazione, pagare il debito. “Già da quest’anno, grazie ad una oculata gestione del servizio di raccolta dei rifiuti (nel 2015 è stato differenziato il 56% dei rifiuti), è stato possibile intervenire riducendo alcune tariffe: per le utenze domestiche inoccupate (magazzini, cantine,…) fino a 30 mq e di proprietà di soggetti residenti è stato previsto il ribasso della tariffa al massimo consentito dalla legge; e, continua Gallello, per le attività produttive e commerciali la riduzione già prevista del 30% è stata estesa al 50%. Se verranno confermate le nostre previsioni, il 2016 lo dovremmo chiudere con oltre il 65% di rifiuti differenziati.”

È una cifra considerevole che dimostra quanto Gasperina sia impegnata nella tutela dell’ambiente. “L’utilizzo di alcuni residui giacenti alla cassa DD. PP., circa € 34.000, ci ha permesso di programmare interventi,continua Gallello, speriamo risolutivi, su alcuni tratti di rete idrica e fognaria; alcuni lavori sono già stati eseguiti (via Pertini, via Gramsci, corso Mazzini e scarpata sotto via Marconi), altri, già appaltati, saranno realizzati da qui a qualche mese. I risparmi che deriveranno da questi e da altri interventi strutturali ci daranno l’opportunità di ridurre, già nel 2017, le tariffe della prima e della seconda fascia del consumo di acqua potabile.

“Abbiamo iniziato quest’anno la messa in sicurezza di alcune strade – conclude il sindaco Gregorio Gallello – la bitumatura di alcune di esse è solo l’inizio di un programma che vedrà altri interventi nella prossima primavera”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.