Stampa Stampa
35

GASPERINA (CZ) – Migranti, al via il progetto “Figli di uno stesso mare”


Gasperina, veduta

Gasperina, veduta

Finanziato dalla regione Calabria punta e sensibilizzare la comunità sulla questione dell’immigrazione e vede coinvolta la scuola primaria di secondo grado

di REDAZIONE

GASPERINA (CZ) – 30 APRILE 2015 – Il Comune di Comune di Gasperina, in collaborazione con la “Fondazione Città Solidale Onlus”, è promotore del progetto “Figli di uno stesso mare”. 

Il progetto, finanziato dalla Regione Calabria, è finalizzato principalmente a sensibilizzare la comunità locale sul tema dell’accoglienza e dell’immigrazione e vede coinvolti gli alunni della scuola primaria di  II grado di Gasperina.

<<Essendo la nostra storia caratterizzata da flussi migratori, – dice il sindaco Gregorio Gallello – all’interno di tale progetto si è previsto anche uno spazio dedicato alla emigrazione dei gasperinesi. Per fare ciò si rende necessario il ricorso alle fonti della storia locale attraverso il reperimento di lettere, fotografie, filmati, cartoline a vario titolo collegati alle storie di emigrazione>>.  

I tanti gasperinesi emigrati e le famiglie rimaste a Gasperina potranno contribuire a tale lavoro, consegnando alla memoria collettiva il proprio materiale, attraverso il quale potrà mantenere vivo il ricordo dei tanti sacrifici e delle vittorie di chi ha riposto con grande umiltà e forza d’animo il proprio futuro in una valigia rendendo grandi noi calabresi nel mondo.  

Il materiale può essere inviato utilizzando la mail comunedigasperina@gmail.com o i vari profili dei social network del comune di Gasperina.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.