Stampa Stampa
536

GASPERINA (CZ) – L’Asd risveglia la voglia matta di calcio


Asd Gasperina: il calcio come passione e sano divertimento che aggtega

Asd Gasperina: il calcio come passione e sano divertimento che aggrega

Si riparte dalla Terza Categoria con un nuovo soggetto sportivo e con l’entusiasmo degli anni d’oro del calcio gasperinese. Amicizia, rispetto a amore per lo sport, gli ingredienti della neonata avventura

Fonte: articolo e foto di Gianni Romano (Il Quotidiano del Sud))

GASPERINA (CZ) – 12 NOVEMBRE 2014 – Torna il calcio a Gasperina ,torna l’entusiasmo e con questo torna il tifo allo stadio comunale di località Conella intitolato allo scomparso Amedeo Papucci.

Parte dalla terza categoria con una nuova società che vede presidente Antonio Agresta, vice presidente Gesino  Gualtieri, co – presidente esterno Pietro Presterà, segretario amministrativo Max Papaleo, dirigente Nicola Lupica, allenatore Salvatore Umbrello.

Ma una squadra nata con l’intento di unire e aggregare basti pensare che 27 giocatori sono di Gasperina e quattro del comprensorio tra questi Montauro e Stalettì.

Questo permette di ottimizzare i costi, portare la gente allo stadio per vedere i propri beniamini, i loro figli, i loro amici, i loro paesani, questo è sicuramente un modo di fare sport inteso come aggregazione giovanile. Una società dilettantistica senza scopo di lucro che ha come scopo quello di promuovere l’ attività sportiva  e ritiene  che il calcio sia colore, aggregazione, che sia campetti in terra battuta ma senza interessi economici di sorta, che sia amicizia e divertimento, che sia libertà di vivere le proprie passioni.

Nata nel 2014, con l’intento di aggregare i ragazzi di Gasperina sotto un’unica bandiera e sotto gli stessi colori sociali con la voglia di partecipazione sportiva che ha sempre contraddistinto il paese di Gasperina, una terrazza sul mare jonio con una vista mozzafiato sul golfo di Squillace, ma anche e soprattutto un paese di sport, un progetto voluto fortemente dal consigliere comunale con delega allo sport Guzzi Antonio per portare avanti l’intento di inclusione sociale,e sposato appieno da tutta l’amministrazione comunale.

Difatti nelle partite che il Gasperina gioca è sempre presente anche il giovane sindaco Gregorio Gallello, nella partita di esordio in casa,per la cronaca vinta dal Gasperina sul forte Prasar per quattro reti a due, erano presenti anche i ragazzi extracomunitari ospiti della casa accoglienza di Gasperina, giovani che spesso in settimana si dilettano anche loro a tirare qualche calcio al pallone, giovani lontano da tutte le guerre.

Questo è lo sport, quello sano, questo è l’intento della società del Gasperina unire e aggregare,e vista la passione di dirigenti,tecnici,giocatori a amministratori comunali,l’intento è stato  ampiamente raggiunto. Forza ragazzi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.