Stampa Stampa
225

GASPERINA (CZ) – La palestra torna al servizio della scuola


Bruno, Vivino e Gallello
Bruno, Vivino e Gallello

Taglio del nastro ieri mattina. La cerimonia restituisca alla comunità un fondamentale luogo di formazione 

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud) 

GASPERINA (CZ) – 14 GENNAIO 2015 – Inaugurata la palestra comunale del plesso scolastico del comprensivo a Gasperina,presenti il sindaco Gregorio Gallello con l’amministrazione comunale, il presidente della provincia Enzo Bruno, il comandante della compagnia carabinieri capitano  Saverio Sica, il comandante stazione carabinieri Gasperina maresciallo capo Domenico Misogano  i vigili urbani, il parroco della matrice don Carmelo Fossella e il dirigente scolastico Giovanna Esposito Vivino, docenti e gli alunni.

Una giornata di festa che colma una mancanza datata, la palestra come ha dichiarato il sindaco Gallello sarà a disposizione oltre che al comprensivo per associazioni che faranno richiesta al comune. Dopo il taglio del nastro il sindaco Gallello ha avuto parole di ringraziamenti per chi ha permesso che si ultimasse questo importante tassello, non solo formativo come forma ma soprattutto come luogo di vera aggregazione e contenitore di molte iniziative.

Seguiva il parroco don Carmelo Fossella, che dichiarava l’importanza di avere questo tipo di strutture per i giovani del luogo, dello stesso tenore l’intervento del dirigente scolastico Giovanna Esposito Vivino, una mancanza diceva Vivino che ora era colmata ringraziando l’amministrazione comunale di Gasperina.

Concludeva il presidente dell’ente intermedio Enzo Bruno che afferma con forza che è importante che le agenzie educative siano sempre presenti e vicine, come la scuola, le istituzioni e l’arma dei carabinieri per combattere,diceva Bruno l’illegalità con un impegno comune e diffuso, è importante continuava Bruno che il segnale di legalità parta proprio dalle scuole e dai più piccoli,il presidente Enzo Bruno chiudeva il suo intervento rimarcando la vicinanza della provincia all’edilizia scolastica intesa come vero pilastro per combattere il fenomeno  dell’illegalità,ben vengano questo luoghi di cultura e di aggregamento giovanile.

Seguivano le coreografie degli studenti che allietavano i numerosi presenti,La palestra a servizio del plesso scolastico di Gasperina centro risultava inutilizzata a partire dal 1995 in quanto inagibile.

Nel corso degli anni il comune di Gasperina ha avuto accesso ad una serie di finanziamenti. La  Regione Calabria, Dipartimento n° 10 Cultura – Istruzione – Beni Culturali -Università –Ricerca Scientifica nell’ambito nel Piano triennale 2003/2005,  annualità 2004  ha concesso un finanziamento di € 150.000,00 per l’intervento Ristrutturazione e ampliamento della Palestra.

Nell’ambito piano annuale di attuazione 2009 il Comune ha ottenuto un ulteriore finanziamento di € 358.739,17 (€ 236.767,85 pari al 66% dell’importo complessivo concesso dalla Regione e  € 121.971,32 pari al 34% dell’importo con un mutuo già contratto con la Cassa depositi e Prestiti); il 20% di quest’ulteriore finanziamento è stato speso per lavori riguardanti la palestra.

I lavori per la realizzazione della pavimentazione sportiva e la messa in sicurezza definitiva sono stati effettuati nell’autunno di quest’anno con fondi comunali derivanti dagli oneri di urbanizzazione. Il Consiglio comunale nella seduta del 18 dicembre ha approvato il regolamento per l’utilizzo della struttura durante l’orario extrascolastico.

                                                                                                                                

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.