Stampa Stampa
164

GASPERINA (CZ) – Incontro movimento “Genteonesta” con i cittadini, ottima la partecipazione


Macrina (a sx) e Prete durante l'incontro

Giuseppe Prete: «La politica alimenta la mafia». Molti i giovani presenti»

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

GASPERINA (CZ) – 28 MAGGIO 2015 –  Riuscito e molto partecipato l’incontro avvenuto nella sala consiliare con il movimento “Gente onesta” e i cittadini, che in molti si sono presentati all’evento, presenti il responsabile cittadino Gregorino Macrina e il presidente nazionale e fondatore,Giuseppe Prete.

Subito in tema Prete che dichiarava,”la politica alimenta la mafia,noi abbiamo la cultura dell’onestà,sono un innovatore e sono stato anni alla finestra soffrendo ma cercando di privilegiare il percorso lavorativo e professionale,ma i partiti,continuava Prete,non erano certo quello che noi speravamo  di trovare,ho toccato con mano la corruzione e non volevo essere uno spettatore passivo,abbiamo formato un partito che guardi convinto alla cultura dell’onestà,il popolo degli invisibili deve essere tutelato.”

Tante le categorie cosiddette deboli,continuava Prete,ma anche i piccoli imprenditori con la difficoltà a raggiungere il credito,questo porta a chiudere le imprese e a perdere molti posti di lavoro,ci interfacciamo con loro per condividere le loro istanze,senza slogan,senza simboli,ma girando tutta la penisola,per trovare le eccellenze da fare confluire nel nostro movimento per trasformarlo in un partito di governo,avevo addirittura lanciato la mia proposta per fare il presidente dell’Inps,in modo del tutto gratuito inviando curriculum,ma senza avere nessuna risposta al mio posto nominato Tito Boeri,che di requisiti non né ha di certo,dice Prete,ma ancora quale trasparenza per l’Italicum? I nostri emigrati dovranno votare per corrispondenza?

E chi controllerà il tutto,noi come partito avevamo chiesto che  gli italiani residenti all’estero votassero nella sede più plausibile,ossia nelle ambasciate,ma la trasparenza non è di tutti,sono stato anche su invito del Santo Padre,in udienza privata in Argentina per sentire direttamente da loro le istanze da presentare”.

Per Gregorino Macrina referente locale,”La missione del movimento – gente onesta-non può essere considerata un qualcosa che appartiene  a  qualche classe sociale,la politica interessa tutti,diceva Macrina, perché attraverso la politica si scrivono le regole che determinano la nostra vita quotidiana,la situazione politica italiana è certo preoccupante,il futuro non appare per niente roseo,ma se insieme iniziamo,continuava Macrina,a costruire un nuovo modo di concepire la politica l’Italia riuscirà a rialzare la testa.” Il dramma più inquietante è la disoccupazione che sta raggiungendo livelli allarmanti,senza lavoro non c’è dignità,aderire al movimento gente onesta,concludeva Gregorino Macrina,significa rimettersi in gioco per proporre valide iniziative.”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.