Stampa Stampa
196

GASPERINA (CZ) – I “VOLTI” DELLA CALABRIA NEL LIBRO DI GIUSY STAROPOLI CALAFATI


Presentato “La terre del ritorno” durata emozionante serata organizzata dal Club Lions Soverato Versante Ionico delle Serre

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

GASPERINA (CZ) – 2 OTTOBRE 2017 –  La pitta ed il profumo dei fiori di sambuco, le scazzottate con il pane duro, l’amore per le proprie radici e quello tra Turi Nassi e la sua Tascia hanno riempito il cuore ed acceso l’anima delle tante persone che hanno partecipato alla presentazione del libro di Giusy Staropoli Calafati “La terra del ritorno”, edito da Pellegrini.

Una serata emozionante quella organizzata dal Club Lions Soverato Versante Ionico delle Serre, nell’affascinante location del Mirabeau Park Hotel di Pilinga di Gasperina.

La storia romantica e realistica, coinvolgente e trascinante di un giovane medico che, dopo aver lasciato la sua Calabria, non solo torna ma, addirittura resta per lottare e per cambiare anche quelle situazioni che appaiono non trasformabili, ha interessato una folta platea di partecipanti desiderosi di conoscere meglio un’opera, e la sua autrice, già vincitrice del premio Rai Calabria La Giara.

Il Presidente del Lions Club di Soverato, Francesco Pugliano, insieme al Sindaco di Gasperina, Gregorio Gallello, ha aperto i lavori, impreziositi dalla presenza e dalla testimonianza di Caterina Froio, Presidente dei Giovani di Confindustria Catanzaro, Vice Presidente del Club e imprenditrice di successo. Nella vita reale e nell’azione quotidiana di Caterina, si ritrova quella convinta voglia di lottare che caratterizzano l’azione del protagonista del libro, Turi Nassi.

I cuori dei presenti hanno battuto all’unisono quando Giusy Staropoli Calafati, dopo aver spiegato l’essenza della sua opera letteraria, ha letto alcuni passi della storia, narrata con grande perizia, notevole passione ed enorme voglia di trasmettere al lettore un amore viscerale per la Terra, quella Terra calabrese, metaforicamente rappresentata dalla  figura del Padre di Turi, pronto a dare persino la vita per essa. Importanti anche i riferimenti al “lato oscuro” della Calabria, vale a dire quella “ndrangheta” che tutto cerca di monopolizzare e contro cui, grazie alla cultura ed alle giovani eccellenze presenti nel nostro territorio, ogni giorno dobbiamo e vogliamo combattere.

Al termine di un bel dibattito, animato da alcuni interessanti interventi del pubblico, a tirare le conclusioni è stata l’Avvocato Maria Teresa Camastra, presidente della zona XXII della VII Circoscrizione del Distretto Lions 108 YA. La forza della Cultura, la volontà di “fare e fare bene”, l’energia positiva di tante donne e tanti uomini che, come Turi e come Giusy Staropoli Calafati, amano visceralmente una terra dura ma dal grande cuore quale è la Calabria,  alla fine otterranno sicuramente la vittoria.

Un libro, affascinante, da leggere e rileggere per calarsi completamente in un mondo capace di essere, allo stesso tempo, onirico e realistico; una scrittrice giovane ma già pronta per vivere da protagonista sul palcoscenico letterario nazionale; un’ Associazione, quella dei Lions, attenta ad inserirsi  ed operare sul territorio con decisone ed efficacia … In sintesi, una serata emozionante che, come ha chiosato il “Vulcanico” Presidente Pugliano, sarebbe piaciuta tantissimo a Melvin Jones.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.