Stampa Stampa
110

GASPERINA (CZ) – Festival “Artisti del Mediterraneo”, presentato il disco di Walter Guido


Un  momento dello spettacolo in onore di Walter Guido

Un momento dello spettacolo in onore di Walter Guido

Il pubblico presente venerdì sera

Il pubblico presente venerdì sera

L’album si intitola “Walter sogna ma non dorme” ed è stato realizzato da tutti gli amici musicisti di Walter

 di Redazione

GASPERINA (CZ) – 14 SETTEMBRE 2014 – «È stata la serata che Walter meritava, una serata meravigliosa, carica di commozione e felicità», ha detto con voce colma di gratitudine il direttore artistico Domenico Sisto. C’era tanta gente  sera di venerdì nel piazzale della Pace a Gasperina per la presentazione del disco “Walter sogna ma non dorme”,  secondo appuntamento della IV edizione del festival “Artisti del Mediterraneo”.

Una serata durante la quale sul palco si sono alternati gli amici di Walter Guido che hanno collaborato alla realizzazione del suo album, tutti tranne Eugenio Bennato e Mujura, che si sono persi una serata ricca di emozioni e arte e la cui canzone – “L’amuri meu si tu” – è stata ascoltata tramite la proiezione del videoclip appositamente realizzato.

Sul palco sono saliti Almafolk (con “Quale amore”) , Quartaumentata (“Ventu marinu”), Domenico Sisto e OMC (“Vai amica mia”), Antonio Grasso & Le Muse del Mediterraneo (“All’acqua vana”), Mimmo Cavallaro (“Aquila bella”), Francesco Loccisano e Valentina Balistreri (“Mokarta”), il Parto delle Nuvole Pesanti (“I vecchiareddi”) e i Marvanza Reggae Sound (“Bambini di Natale”), che hanno chiuso la serata.

Ad ognuno di loro – che ha poi intrattenuto il pubblico anche con brani di loro produzione – è stato affidato il compito di comporre la musica che accompagna la voce di Walter nelle 9 canzoni del disco. Un lavoro che unisce l’amore per la musica e il ricordo di un grande artista, un ricordo senza dolore ma straripante di note. Walter ha usato la sua arma più potente, la musica, per beffare quella malattia che ha tentato, fallendo, di cancellare il suo sorriso e la sua voce.

Tantissima gente ha ascoltato le canzoni che hanno composto il suo album, le cui voci sono state registrate nell’ultimo mese di vita dall’artista, che ha curato le precedenti edizioni della kermesse. Il pubblico, venerdì sera, era tutto lì per lui, l’anima di una festa grandissima che è continuata ieri sera e continuerà stasera. Ieri, infatti, è stata la giornata “KalabriaElettrika”, con la notte bianca “all music” made in Calabria sulle note rock blues, reggae, dubstep, hip hop, dance, con Eman & Rebeldia Band, Marvanza Reggae Sound, Domenico Sisto & Omc, Gray, Mattamusa e Quarto di Vino, il tutto accompagnato dalle esibizioni di artisti circensi.

Stasera, infine, verranno proiettati i videoclip realizzati sulle canzoni dell’album e verrà assegnato il premio “Walter Sogna Ma Non Dorme” al miglior video realizzato sulle canzoni dell’album. A seguire sul palco i Musicanti del Vento, che apriranno le danze prima del concerto di Mimmo Cavallaro, Cosimo Papandrea & Taranproject. Una serie di concerti a cui faranno da contorno tanti altri momenti di arte e divertimento, per unire la musica ai profumi del Mediterraneo.

 

 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.