Stampa Stampa
15

GASPERINA (CZ) – DOPO I DISAGI ALLA POSTA ARRIVA IL SOPRALLUOGO


Sindaco ha partecipato all’ispezione effettuata da alcuni dirigenti dell’azienda

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

GASPERINA (CZ) – 12 GENNAIO 2018 – Disagi. Tanti, e continui per gli utenti dell’ufficio postale chiuso da tempo, i residenti per servizi postali sono costretti loro malgrado a migrare verso pesi limitrofi.

La chiusura dell’ufficio postale si era resa necessaria a causa di importanti infiltrazioni di acqua nei locali. Il Sindaco Gregorio Gallello ha partecipato al sopralluogo effettuato da alcuni dirigenti di Poste Italiane presso l’ufficio postale di Gasperina.

La situazione, in queste settimane, si è presentata molto più critica e complicata di quanto era emerso nei primi sopralluoghi effettuati a ridosso dell’iniziale chiusura. Si pensava, all’epoca, a qualche piccola infiltrazione di acque piovane e ad un rapido intervento risolutorio.

Quando si è intervenuti, invece, la situazione è apparsa ben più grave, tanto è vero che si sono resi necessari il distacco dell’intero impianto elettrico e il trasporto in altra sede di alcune apparecchiature (computer, telefoni…).

Da subito l’Amministrazione comunale si era attivata presso la Filiale di Catanzaro, insistendo quasi giornalmente, e ricevendo spesso confortanti rassicurazioni, superate purtroppo dai problemi strutturali e procedurali col tempo emersi .Il Sindaco è arrivato al punto di scrivere, già prima del Santo Natale, una missiva a Sua Eccellenza il Prefetto di Catanzaro, la dott.ssa Luisa Latella, con la richiesta di un suo autorevole intervento. È stata sempre richiesta, in queste settimane, una postazione mobile, mai arrivata perché non disponibile.

Le difficoltà emerse in questo periodo non sono dovute solo alla situazione critica dell’ufficio, ma sono nate anche da “lungaggini” procedurali all’interno di Poste Italiane nell’affidare i lavori di manutenzione del tetto dell’ufficio di Gasperina .I lavori, adesso stanno per concludersi.

Ad inizio della prossima settimana si provvederà a fare una verifica dell’impianto elettrico, a riportare le apparecchiature nell’ufficio e a svolgere una pulizia straordinaria dei locali. Salvo ulteriori imprevisti, l’Ufficio riaprirà a breve.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.