Stampa Stampa
15

GASPERINA (CZ) – CHIESA SAN GIUSEPPE, DAL MIBACT I FONDI PER IL RESTAURO


Comitato scientifico ha destinato quasi 400 mila euro

Articolo e foto di Gianni ROMANO (Il Quotidiano del Sud)

GASPERINA (CZ) – 23 FEBBRAIO 2018 – Sorge nel rione tra i più suggestivi del paese collinare,caro alla Madonna dei Termini, la chiesa di San Giuseppe e il sindaco Gregorio Gallello ha dichiarato che  “Il comitato tecnico scientifico del MiBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), con il decreto n. 106 del 19 febbraio 2018, ha approvato un piano di investimenti pari a 597.058.875 milioni di euro sul patrimonio culturale italiano.

Gasperina è stata inserita in questo piano con € 386.503,00 per lavori di tutela e di restauro della Chiesa di San Giuseppe. Il 2 marzo 2016 il Comune aveva trasmesso un progetto definitivo immediatamente cantierabile”.

Nel centro dell’antica ruga ‘e Pateḍa è eretta la chiesa titolata a san Giuseppe e filiale della chiesa matrice. È anche sede della statua della Madonna de La Salette, il cui culto a Gasperina ha avuto inizio nel 1872.

La costruzione della chiesa risale al 1745-1752 ed è attribuita a don Giuseppe e Anna Spadea; la torre campanaria, restaurata nel 2005, presenta una cuspide bulbiforme.

Nell’interno si trova un’acquasantiera marmorea a guisa di conchiglia che è simile ad altre due della chiesa matrice. Lignea e di notevole valore artistico è la statua di san Giuseppe a mezzo busto. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.