Stampa Stampa
209

GASPERINA (CZ) – Campi di inumazione cimitero pieni, sindaco ordina esumazioni


Avranno luogo a partire dal prossimo 1 settembre. Familiari dei defunti devono recarsi all’ufficio tecnico per programmare l’operazione  

di REDAZIONE  

GASPERINA (CZ) – 5 LUGLIO 2015 –  Due considerazioni: i campi di inumazione del cimitero non sono più sufficienti al fabbisogno del Comune e su di essi si trovano numerose sepolture ultradecennali il cui processo di mineralizzazione è da ritenersi concluso.  

Le ha premesse il sindaco Gregorio Gallello emanando un’ordinanza per la esumazione ordinaria delle salme dal cimitero comunale. Il provvedimento riguarda quelle «del campo di inumazione sito al piano terra  – recita l’ordinanza – lato sinistro del cimitero comunale, per le quali sarà trascorso il termine di 20 anni dal decesso, salvo sepolture rinnovate prima dell’entrata in vigore del nuovo regolamento cimiteriale o salme in corso di mineralizzazione».  

Come si evince dall’atto di imperio del primo cittadino le operazioni saranno eseguite a partire dal prossimo 1 settembre «ogni qual volta  – aggiunge Gallello –  sia necessario un posto di inumazione».  

L’attenzione, dunque, si sposta sui familiari e/o aventi diritto dei defunti interessati alle esumazioni, invitati a «recarsi all’ufficio tecnico comunale nei giorni di martedì, dalle ore 11 alle ore 13, e di giovedì, dalle ore 15:30 alle 17: 30, per concordare la destinazione dei resti mortali dei congiunti».

Gallello, infine, rende noto che «a causa di alcuni lavori di sistemazione di una caditoia di raccolta di acque piovane, dalle ore 7 di domani, lunedì 6 luglio, fino alle ore 8 di mercoledì 8 luglio,  ci sarà la chiusura del traffico su Viale Lomanni esclusivamente per il tratto compreso tra l’incrocio con via Grande e l’incrocio con corso Mazzini – piazzale della Pace». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.