Stampa Stampa
38

GAGLIATO, QUANDO IL PADRONE LASCIA LIBERO UN CANE AGGRESSIVO …


Riceviamo e pubblichiamo:

GAGLIATO (CZ) – 21 OTTOBRE 2018 – «Chi di dovere faccia subito cessare l’incivilissimo malvezzo di lasciare incustoditi nelle ore serali, in pieno centro abitato a Gagliato, i propri cani.

In località Frustìa, all’imbocco di via Roma, in particolare ce n’è uno piuttosto aggressivo che tutte le sere si avventa ringhioso sui passanti, costituendo un serio pericolo. La proprietaria (identificata) sarebbe stata più volte avvertita ma fino ad oggi – a quanto pare –  non ha sentito il dovere di prendere un provvedimento.

Ricordiamo che la legge vieta ai proprietari di lasciare i cani liberi in ambiente urbano e nelle aree aperte al pubblico. È obbligatorio perciò tenerli al guinzaglio, provvisti di museruola.

Fra l’altro – come sancisce una recente sentenza della Cassazione – «Il proprietario di un cane, lasciato libero, è responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone e cose provocati dall’animale stesso».

Dell’episodio sono stati informati i carabinieri»

News L’altra Calabria – www.laltracalabria.it

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.