Stampa Stampa
29

GAGLIATO (CZ) – Servizio idrico integrato, ci sono le tariffe


Gagliato, scorcio

Determinate dalla Giunta. Sgro: «Consentono di garantire il rispetto dei vincoli posti al bilancio»

di Fra. LU.

GAGLIATO (CZ) – 9 LUGLIO 2015 –  La giunta comunale guidata dal sindaco Giovanni Sgro ha determinato le tariffe 2015 del Servizio idrico integrato comprensive di acquedotto, fognatura e depurazione.

Ecco i costi. Si comincia dal servizio acquedotto. Per gli usi domestici:  prima  fascia, da 0 a 100 mc,  20 centesimi; seconda fascia, da 101 a 250 mc, 25 centesimi; terza fascia,  oltre 251- 400 mc, .30 centesimi; quarta fascia,  da 400 a 600 mc, 35 centesimi; quinta fascia,  oltre 601 mc, 50 centesimi. La quota fissa è di 5 euro.

Per le  attività agricole, invece, gli importi da pagare sono i seguenti.  Prima fascia,  da 0 a 100 mc, 30 centesimi;  seconda fascia,  da 101 a 250 mc, 35 centesimi; terza  fascia, oltre 251- 400 mc, 50 centesimi; quarta fascia,  da 400 a 600 mc, 35 centesimi; quinta fascia, oltre 601 mc, 50 centesimi. La quota fissa è di 5 euro.

E poi le utenze per gli usi industriali. Prima fascia, da 0 a 150 mc, 40 centesimi; seconda fascia, da 151 a 200 mc, 50 centesimi; terza fascia,  da 201- 300 mc, 55 centesimi; quarta fascia,  oltre 601 mc, 60 centesimi. Quota fissa di 5 euro.  

La tariffa del servizio fognatura, infine, è di 10 centesimi al metro cubo mentre quella del servizio depurazione è di 0.3098 centesimi.

«La determinazione delle tariffe del Servizio idrico integrato – spiega il sindaco Sgro –  consente di garantire il rispetto dei vincoli posti al bilancio nonché di assicurare un grado di copertura del costo del servizio in linea con la vigente normativa».

La Giunta, inoltre, ha approvato elenco riportante l’indicazione degli incarichi di studio, ricerca o consulenza che potranno essere attivati nell’esercizio 2015. L’elenco contiene l’indicazione del settore interessato, delle professionalità richieste, la tipologia di incarico, le motivazioni generali connesse alla opportunità ed al merito degli incarichi. La Giunta ha dato atto che, ricorrendone i presupposti di fatto e di diritto, competerà agli organi gestionali l’eventuale affidamento di incarichi esterni e di collaborazione.  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.