Stampa Stampa
69

GAGLIATO, CON LA MENTE ALLE COMUNALI IN CONSIGLIO ARRIVA IL BILANCIO


Non è ancora chiaro quanti saranno gli schieramenti in campo alle elezioni del prossimo 26 maggio

di Franco POLITO

GAGLIATO (CZ) –  17 APRILE 2019 – Mentre la fazioni sono al lavoro per preparare le elezioni comunali del prossimo 26 maggio, torna a riunirsi il consiglio comunale.

Il sindaco Giovanni Sgro lo ha convocato per le ore 17:00 di oggi, 17 aprile.

Sei i punti all’ordine del giorno: lettura ed approvazione verbali seduta precedente; verifica quantità e qualità aree e fabbricati da destinarsi a residenza nonché alle attività produttive ai sensi delle leggi 167/1962-865 – 1971 e 457 del 1978 per l’anno 2019; approvazione del piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari anni 2019 – 2021.

E ancora, approvazione Dup 2019 – 2021 (Articolo 170, comma 1, Decreto Legislativo n. 267 del 2000); approvazione Bilancio di Previsione 2019 – 2021 e approvazione del Regolamento comunale per la disciplina della videosorveglianza sul territorio comunale.

In caso di mancanza del numero legale, maggioranza e opposizione si aggiorneranno alla seconda convocazione fissata per le ore 18 del giorno successivo.

Parallela all’azione amministrativa, però, si muove la campagna elettorale. Certa, fino a ora, la candidatura a sindaco del giovane Salvatore Sinopoli.

Presidente della Pro Loco, 37 anni, impegnato nell’associazionismo, guiderà “Gagliato in Comune”.

Si attende la “risposta” degli eventuali competitor. E sì, perché non è ancora chiaro se saranno due o tre le liste che si sfideranno per un posto al sole nella sala consiliare.

C’è chi vocifera che alla fine della fiera potrebbe essere addirittura uno solo lo schieramento in campo.

Il tempo stringe, mancano poco più di dieci giorni al deposito di liste e candidature. Il vortice politico sta via via riducendo al minino gli spazi delle “grandi manovre”.

Staremo a vedere quello che succederà. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.