Stampa Stampa
16

FURTO AL CSV DI ISCA, LA SOLIDARIETÀ DI ABRAMO


“Indignato per un gesto vergognoso”

 di REDAZONE 

PRESERRE (CZ) –  18 DICEMBRE 2018 –  “Il furto ai danni del centro Don Pellicanò mi indigna fortemente”.

Lo afferma il presidente della Provincia Sergio Abramo, che definisce “vergognoso” il gesto di chi, qualche giorno fa, ha portato via dalla sede dell’associazione di volontariato, situata a Isca Marina, una cucina, un frigorifero, alcuni tavoli, delle sedie e una fotocopiatrice.

“Un furto è sempre un furto – prosegue -, non esistono diversi gradi di gravità per cui alcuni sono più accettabili e altri meno, ma mi avvilisce particolarmente pensare che si possa colpire gente che opera per dare sollievo ai più deboli, violando tutti i canoni di un civile senso di solidarietà e ogni regola di comune convivenza”.

“Il centro Don Pellicanò – conclude il presidente Abramo -, in quanto associazione di volontariato,  farà già tanta fatica a sopravvivere. Posso solo immaginare l’amarezza del presidente Coluccio e di tutti coloro che collaborano affinché quotidianamente si riescano a dare risposte e aiuti concreti a chi ne ha bisogno.

Mi stringo a tutti loro esprimendo la più sincera vicinanza a nome dell’Ente che presiedo e mia personale, con l’auspicio che gli autori del furto vengano ben presto individuati”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.