Stampa Stampa
39

FURTO A PROGETTO SUD, ANPI: «ATTI SCORAGGIANTI AFFERMAZIONE LEGALITÀ»


“Esprimiamo la nostra fraterna vicinanza e solidarietà a Don Giacomo Panizza  e ci auguriamo che forze dell’ordine individuino responsabili”

di REDAZIONE 

CATANZARO –  25 FEBBRAIO 2020 –  «Apprendiamo sgomenti all’ennesimo sfregio ai danni della Comunità Progetto Sud, in questo caso alla cooperativa “Le Agricole”, con furto di macchinari e altro.

Vi è certamente un danno economico immediato e pesante per quanti vi lavorano».

Lo afferma in una nota il Comitato Provinciale Anpi di Catanzaro.

Che aggiunge: «Si ripete altresì una situazione che da anni mette a dura prova la dedizione e l’impegno – prima di tutto del fondatore Don Giacomo Panizza – e poi delle donne degli uomini che ci lavorano. La Calabria avrebbe bisogno di una moltiplicazione di realtà come le cooperative della Progetto Sud, e invece dobbiamo assistere ciclicamente ad atti minacciosi e fraudolenti tesi a scoraggiare l’affermazione della legalità in un contesto davvero bisognoso di buone pratiche».

«Ci auguriamo – conclude l’Anpi –   un deciso impegno delle forze dell’ordine e della magistratura per individuare i responsabili di quest’ultimo atto vandalico.

Esprimiamo la nostra fraterna vicinanza e solidarietà a Don Giacomo Panizza, e a tutti gli operatori e le operatici della Comunità».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.