Stampa Stampa
27

FURTI IN SERIE, CRESCE LA PAURA A GIRIFALCO


Rubati attrezzi agricoli e provviste in tre casolari di campagna ubicati in località Quadri e località Cicciobongiorno

Fonte: LANUOVACALABRIA.IT

GIRIFALCO (CZ) –  23 FEBBRAIO 2021 – Cresce la paura a Girifalco per l’escalation di episodi di microcriminalità.

Dopo il taglio indiscriminato di alberi secolari, che va avanti da almeno due mesi, e i furti negli appartamenti, a finire nel mirino dei malviventi di turno sono state alcune casette di campagna.

Nella notte tra venerdì 19 e sabato 20, infatti, sono stati rubati attrezzi agricoli e provviste in tre casolari di campagna ubicati in località Quadri e località Cicciobongiorno. Olio, conserve, salumi, decespugliatori e tutto ciò che si trovava all’interno dei tre casolari sono stati portati via dai ladri che, dopo aver agito indisturbati anche con l’uso di un flessibile, si sono dileguati, senza essere visti nè sentiti.

Sabato mattina l’amara sorpresa per i proprietari, ai quali non è rimasto che varcare la soglia della caserma dei carabinieri e sporgere denuncia, dopo aver quantificato il danno subìto.

Denuncia che va ad aggiungersi a quella più recente della signora Angela Stranieri, proprietaria di un fondo a Contrada Serra, sul quale è avvenuto il furto di legname da parte di chi ha tagliato ben 20 piante secolari a Girifalco.

Da qui la paura tra la popolazione, che non si sente più sicura e auspica maggiori controlli in ogni angolo del territorio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.