Stampa Stampa
16

FURTI E “CAVALLI DI RITORNO”, SCACCO AL CLAN DEGLI ZINGARI DI COSENZA


Operazione “Gipsy Village” nel Cosentino e in Sicilia

di REDAZIONE 

PRESERRE (CS) –  14 LUGLIO 2020 –  Dalle prime luci dell’alba, è in corso, in Cosenza, Montalto Uffugo (CS), Torano Castello (CS) e Barcellona Pozzo di Gotto (ME), una vasta operazione dei Carabinieri del Comando provinciale di Cosenza volta a disarticolare un gruppo criminale, operante nel “villaggio degli zingari” di Cosenza, specializzato in attività estorsiva, in gergo detta “cavalli di ritorno”.

Oltre 120 Carabinieri stanno dando esecuzione ad un’ordinanza dispositiva di misure cautelari, emessa dal gip presso il Tribunale di Cosenza, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 13 soggetti indagati, a vario titolo, per i reati in concorso di “ricettazione”, “furto” ed “estorsione”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.