Stampa Stampa
14

FUMATA BIANCA, RIPARTE LA SERIE A


Campionato ricomincia il 20 giugno, per la Coppa Italia ipotesi 13 e 17. Al via anche B e C

 Fonte: TUTTOSPORT.COM

PRESERRE (CZ) –  29 MAGGIO 2020  – La Serie A riparte il 20 giugno, è ufficiale.

Per la Coppa Italia ipotesi semifinali il 13 e finale il 17. Una notizia tanto attesa e annunciata dal Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora dopo il summit con i vertici del mondo del calcio per decidere il futuro del campionato si Serie A, fermatosi da oltre due mesi dopo lo scoppio dell’emergenza Coronavirus in Italia.

Tra i punti all’ordine del giorno dall’accordo con i calciatori alla misura della quarantena di 14 giorni per le squadre in caso di nuova positività, fino alla diretta gol televisiva in chiaro richiesta dallo stesso Spadafora. 

 “Il Cts ha dato l’ok al protocollo ma mantenendo la quarantena – ha detto il Ministro –   La Figc mi ha assicurato il piano B (playoff e playout) e piano C (cristalizzazione della classifica), in caso di nuova sospensione.

 Il campionato può così ripartire il 20 giugno. Il mio auspicio – continua Spadafora – è che dal 13 giugno al 20 giugno possa giocarsi la Coppa Italia, prima che il campionato riparta il 20 giugno.

 C’è la possibilità che il 13 e il 17 si possano disputare le semifinali e la finale”, specifica Spadafora. 

“Mi sono confrontato con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha espresso compiacimento per la soluzione unitaria trovata insieme al mondo del calcio”, conclude il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora

Via anche alla Serie B, come ha spiegato il presidente della seconda Lega Mauro Balata: “La serie B ripartirà il 20 giugno, noi l’avevamo già deliberato e ora c’è l’ok del Governo per il quale ringraziamo il ministro Spadafora”.

 Parte anche la Serie C con play off e play out.

Sulla Serie C la palla ora passa alla Consiglio Federale della FIGC che giorno 3 giugno decider il format dei play off e play out e a quale squadre saranno ammesse. 

Il governo non ha fatto sconti sul protocollo messo a punto dal Comitato Tecnico Scientifico: in caso di positività di un calciatore e/o membro dello staff tutta la squadra va in quarantena per due settimane.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.