Stampa Stampa
16

FUCILE A CANNE MOZZE IN CASA, MANETTE A 32ENNE NEL VIBONESE


Intervento Polizia. Accusa è detenzione illegale di arma clandestina e alterata, ricettazione e detenzione illegale cartuccia

di REDAZIONE 

IONADI (VV) –  2 MAGGIO 2021 –  I poliziotti della Squadra Volante della Questura di Vibo Valentia hanno arrestato un 32enne di Ionadi, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione illegale di arma clandestina e alterata, nonché di ricettazione della stessa e di detenzione illegale della cartuccia.

Venerdì scorso, infatti, gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare in un’abitazione, rivenendo un fucile da caccia calibro 12 con entrambe le canne mozzate e con la bascula priva di matricola.

L’arma era abilmente occultata all’interno dell’abitazione e pronta all’uso, avendo una cartuccia a palla singola già presente in una delle due canne.

Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato messo a disposizione della Procura della Repubblica di Vibo Valentia.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.