Stampa Stampa
71

FRANCAVILLA ANGITOLA (VV) – UCCISO CON TRE COLTELLATE


Ufficiale giudiziario assassinato lunedì sera era intervenuto a difendere il figlio, rimasto ferito. Fermato giovane di 29 anni

di REDAZIONE 

FRANCAVILLA ANGITOLA (VV) – 22 FEBBRAIO 2017 – Sono state tre le coltellate che hanno colpito a morte l’ufficiale giudiziario Mario Torchia sera di lunedì, nella sua abitazione, di Francavilla Angitola, nel Vibonese.

Il giovane fermato, Foca Carchedi, 29 anni, legato alla vittima da rapporti di parentela, sottoposto a fermo, non ha risposto ai Carabinieri ed e’ stato trasferito nel carcere di Catanzaro. Il giovane, armato di coltello, si e’ presentato nell’abitazione della vittima che ha accolto come sempre il ragazzo il quale gli si e’, pero,’ improvvisamente avventato contro.

Nella colluttazione e’ rimasto ferito anche Giuseppe Torchia, figlio della vittima, attualmente ricoverato in ospedale a Catanzaro. La sua prognosi resta riservata ma, operato, e’ fuori pericolo. L’arma del delitto e’ stata recuperata dai Carabinieri.

Foca Carchedi dovra’ rispondere delle accuse di omicidio e tentato omicidio. Le indagini sono coordinate dalla procura di Lamezia Terme (Cz), competente sui territori di Filadelfia e Francavilla Angitola.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.