Stampa Stampa
16

FRANA A S. CATERINA IONIO, CONSEGNATI I LAVORI DI CONSOLIDAMENTO


Aperto cantiere in via Mattia Preti e località Petruso

di REDAZIONE 

SANTA CATERINA DELLO IONIO (CZ) –  12 MARZO 2022 –  Consegnati ieri mattina, alla presenza del sindaco, della Giunta Comunale, del RUP arch. Raffaele Tropea, dell’UTC, della ditta aggiudicataria Costantino Costruzioni s.r.l e del direttore dei lavori arch. Massimo Iorfida, i lavori di “Consolidamento area in frana nella marina di Santa Caterina dello Ionio”, per una cifra di 524.000 euro.

Una pratica travagliata, oggetto di falsi allarmismi, che con caparbietà e convinzione siamo riusciti a definire, dopo anche una serie di interlocuzioni e incontri presso l’Ufficio del Commissario Straordinario Delegato alla Regione Calabria.

Originariamente, è bene ricordare, si trattava di risorse previste per il Torrente Munita.

Sulla base di una nostra richiesta di rettifica, avendo ritenuto più opportuno utilizzare questo finanziamento per la messa in sicurezza e regimentazione acque del centro abitato, con decreto commissariale n.12 del 16 gennaio 2019, è stato disposto il trasferimento di queste somme nel centro abitato.
È seguita la fase della progettazione e quella relativa alle procedure di gara.

Saranno, così, realizzati interventi concreti di mitigazione del rischio idrogeologico: paratia di Contenimento nella parte bassa di Petruso, mettendo in sicurezza i fabbricati adiacenti ex Via Berlinguer a tutela di tante famiglie che vi risiedono; interventi di consolidamento del territorio nella zona alta di Petruso che qualche anno fa ha subito un cedimento; ripristino del tratto stradale della impraticabile Via Mattia Preti, dalla SS106 sino in loc. Mola, dove sono in corso i lavori di ripristino stabile dell’arteria agricola, rendendo possibile, finalmente dopo cinquant’anni, il collegamento della statale al Villaggio Ferri; interventi di difesa spondale del Torrente Imbarrata. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.