Stampa Stampa
77

FOSSATO SERRALTA (CZ) – DIGA MELITO, RAFFAELE: «REGIONE E CONSORZIO VADANO A BRACCETTO»


“Siamo al fianco di Grazioso Manno. Pronti a partire con lui per Roma”

di Fra. PO.

FOSSATO SERRALTA (CZ) – 17 GENNAIO 2018 –  «Si potrebbe scrivere un libro sulle vicende che in tutti questi lunghi anni stanno interessando la diga sul Melito. Ed è forse giunto il momento delle battute finali. Forse!».

Lo afferma in una nota il sindaco di Fossato Serralta, Domenico Raffaele.

«La fine del 2017  – aggiunge – è stata caratterizzata da importanti evoluzioni sul tema: il Primo Ministro Gentiloni aveva annunciato che l’emergenza idrica in Italia, ha portato il Governo a stanziare 4,5 miliardi di euro per la riduzione delle perdite della rete idrica e a predisporre un piano contro la siccità da inserire nella legge di bilancio che per la prima volta si propone di valorizzare l’accumulo di acqua piovana in circa 2000 bacini di piccole e medie dimensioni. Detto, fatto».

«E si apre il 2018 – commenta ancora il primo cittadino –  con l’ottima notizia dell’inserimento, per la prima volta, nella Legge di Stabilità, del piano invasi. Tutto questo dovrebbe bastare ad avere una concreta azione regionale che, però, non arriva. E così, per l’ennesima volta, il Presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese, Grazioso Manno, annuncia guerra. E noi, come sempre, siamo al suo fianco perché l’esito di questa vicenda non può che essere uno: la realizzazione della diga».

«Capiamo l’importanza e gli impegni di un ruolo importante come quello del Presidente della Regione Calabria – insiste Raffaele -, ma non possiamo certo dirci soddisfatti di questo continuo rincorrere per ottenere attenzione sulla realizzazione di un’opera diretta a cambiare il destino di questa nostra Regione.

Nel concludere, si chiede con forza, vista l’importanza dell’opera, di abbassare i toni chiedendo al Presidente Oliverio d’iniziare immediatamente un percorso congiunto con il presidente del Consorzio di Bonifica Grazioso Manno per fare in modo che al più presto, e prima delle imminenti elezioni politiche, arrivi il decreto da parte del Ministro Del Rio per finanziare la fase progettuale per il completamento della diga del Melito.

«Siamo vicini – conclude il sindaco – a livello personale e come intera comunità del Comune di Fossato Serralta al Presidente Manno: in questa battaglia non è solo, noi siamo con lui, pronti anche a partire per Roma il 25 gennaio prossimo».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.