Stampa Stampa
13

FIRMATI PATTI SICUREZZA URBANA, SEI COMUNI SONO DELLE PRESERRE


Prefettura: “Prioritario obiettivo è la prevenzione e del contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria”

di REDAZIONE 

CATANZARO – 31 MAGGIO 2018 –  Nel corrente mese di maggio sono stati sottoscritti dal Prefetto di Catanzaro, Francesca Ferrandino, 16 “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana” con i Comuni di Catanzaro, Badolato, Botricello, Chiaravalle Centrale, Isca sullo Ionio, Marcellinara, Miglierina, Montepaone, Olivadi, Palermiti, Petrizzi, Sellia, Settingiano, Sorbo San Basile, Soveria Simeri e Torre di Ruggiero.

“Tali Patti, previsti dal decreto-legge 20 febbraio 2017 n.14 recante ‘Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città’, convertito con modificazioni dalla legge 18 aprile 2017 n. 48 – é detto in un comunicato della Prefettura – rappresentano uno dei principali strumenti per la promozione della sicurezza urbana.

In tali documenti sono delineati gli interventi da porre in essere nell’ambito di aree specificatamente individuate, con specifico riguardo al prioritario obiettivo della prevenzione e del contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

In particolare, si fa riferimento all’installazione di sistemi di videosorveglianza per i quali è previsto un apposito finanziamento ministeriale (Decreto in data 31 gennaio 2018 del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze)”.

“Conseguentemente alla firma del Patto – conclude la nota – i Comuni, al fine di inoltrare la richiesta di ammissione al contributo, elaboreranno progetti di videosorveglianza nelle aree individuate, che saranno esaminati in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.