Stampa Stampa
37

FIGLIO “ORCO” ARRESTATO A GEROCARNE


Intervento dei carabinieri dopo telefonata anziana donna. Uomo l’avrebbe sottoposta a percosse

di REDAZIONE 

GEROCARNE (VV) –  5 OTTOBRE 2019 –  I carabinieri hanno arrestato un 46enne originario di Torino, ma residente a Gerocarne, per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Nel corso della giornata di ieri, i militari della Stazione di Soriano Calabro hanno ricevuto una telefonata di aiuto da parte di signora ultrasettantenne che lamentava percosse ricevute da parte del figlio.

I carabinieri sono da subito intervenuti per verificare la situazione e, una volta giunti sul posto, hanno accertato la presenza del figlio 46enne che, alla presenza dei militari, continuava a inveire contro l’anziana madre.

I militari, inoltre, si sono accorti subito dei vari ematomi e delle escoriazioni presenti sull’anziana signora. Inizialmente hanno cercato di placare l’ira del figlio fino a quando lo stesso non ha cercato di scagliarsi nuovamente contro l’anziana madre, ma i carabinieri hanno evitato il peggio.

Visti anche i precedenti dell’uomo, gli uomini dell’Arma lo hanno tratto in arresto in flagranza di reato.  Sono in corso ancora accertamenti per capire le motivazioni che hanno portato a tale comportamento violento.

Lo stesso è stato ristretto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Vibo Valentia, per la successiva convalida.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.