Stampa Stampa
16

FESTINO NOTTURNO INTERROTTO DALLA POLIZIA A VIBO


Denunciato il proprietario dell’appartamento, sanzioni per violazione norme anti – contagio a tutti i partecipanti

di REDAZIONE 

VIBO VALENTIA  –  17 MAGGIO 2020 –  A causa della temporanea chiusura dei locali pubblici cittadini avevano pensato bene di incontrarsi proprio nell’abitazione privata del titolare di un bar.

Alle 3 della notte tra venerdì e sabato scorsi, due pattuglie della Squadra Volante con il loro intervento hanno interrotto una vera e propria festa a Vibo valentia.

Richiamati dalla musica ad altissimo volume proveniente da un appartamento del centro cittadino, gli operatori ne hanno identificato il proprietario, un trentaduenne vibonese con precedenti di polizia, invitandolo a moderare il volume della musica, che, data l’ora, arrecava disturbo agli abitanti del quartiere.

All’interno dell’abitazione, disseminata di bicchieri e bottiglie, ed in cui si percepiva chiaramente un forte odore di alcool, gli agenti hanno constatato la presenza di tre donne e due uomini di età compresa tra i venti ed i trentuno anni, intenti a fumare e consumare alcoolici.

Nel corso dell’intervento, gli operatori si sono accorti che alcuni dei partecipanti al festino si erano pericolosamente allontanati dal tetto per non essere identificati ed hanno così individuato altri tre giovani tra i ventuno e i ventisei anni, tra cui due ragazze, che avevano raggiunto un balcone vicino.

I tre sono stati, quindi, aiutati a ripercorrere in sicurezza il tragitto inverso lungo il tetto per raggiungere l’abitazione da cui si erano allontanati.

Tutti i presenti sono stati avvisati che si sarebbe proceduto nei loro confronti ad elevare le sanzioni amministrative previste nei casi di violazione delle norme in tema di contenimento della diffusione del virus, e, certamente nei confronti del proprietario della casa adibita a bar, si procederà anche alla denuncia per il reato di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.