Stampa Stampa
29

FDI, MAURIZIO CONFORTO INCONTRA L’ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO FAUSTO ORSOMARSO


Discusso di territorio, bellezze paesaggistiche e turismo

Articolo e foto di Salvatore CONDITO 

CATANZARO –  29 APRILE 2020 – Il territorio, le  bellezze paesaggistiche e il  settore turistico: questi gli argomenti affrontati in un incontro tra il Responsabile Provinciale del Dipartimento Turismo di Fratelli d’Italia Catanzaro, Maurizio Conforto, con l’Assessore regionale al Turismo Fausto Orsomarso  presso la cittadella regionale, per una riunione logistica.

Una riunione proficua in cui sono stati evidenziati una serie di problematiche che si stanno vivendo per il Covid 19.

“Ho chiesto  questo confronto per esporre le mie perplessità- ha sottolineato Maurizio Conforto  – all’assessore e al presidente  Jole Santelli riguardo alcuni provvedimenti Covid 19 emanati dal Premier Conte. Bisogna ottenere l’autonomia delle regioni in riferimento a tali provvedimenti con relative precauzioni dettate dai protocolli di sicurezza da parte del governo centrale.”

Nel corso dell’incontro l’Assessore al Turismo Fausto Orsomarso ha annunciato che sono pervenute alla Regione quasi 14.500 domande relative alla Cassa Integrazione in Deroga, di queste già 7000 sono state correttamente evase e trasmesse all’Inps per la liquidazione e, con un ritmo di quasi 700 richieste giornaliere, la Regione Calabria si attesta come la più produttiva d’Italia a tal proposito.

L’assessore ha, inoltre, chiarito che la Regione Calabria sta elaborando una serie di protocolli da trasmettere in breve tempo a tutte le attività commerciali, nonché piccole e medie imprese, sul territorio regionale, al fine di assicurare che tutti possano mettersi in regola con gli obblighi sanitari e di distanziamento sociale ancor prima dell’ufficializzazione delle aperture previste per il 18 Maggio e per l’1 Giugno.

A tal proposito il responsabile di Fratelli d’ Italia Maurizio  Conforto, al fine di velocizzare il più possibile le procedure di ripartenza economica delle attività commerciali ha proposto all’Assessore, alla luce del nuovo protocollo, di dare la possibilità agli imprenditori di rilasciare un autocertificazione ai propri comuni che attesti di aver predisposto ogni precauzione prevista dalla legge, assumendosi ogni responsabilità in tal senso, ma garantendo una veloce ri-apertura senza ulteriori lungaggini o burocrazie.

La proposta è stata seriamente presa in considerazione da Orsomarso e sarà discussa in concerto al Governatore.

Al contempo Conforto ha anche espresso l’esigenza di molti Calabresi di essere messi nelle condizioni di poter raggiungere le proprie seconde case in tempi brevi, anche per eseguire attività di ordinaria manutenzione.

Infine Conforto ha sottolineato come nel DPCM 26 Aprile 2020 sia stato garantito lo spostamento da nord a sud per il rientro dei corregionali, senza tuttavia prevedere alcun protocollo di controllo in tal senso.

Sul punto l’Assessore ha assicurato che il Presidente Santelli sta cercando di ottenere l’obbligo di tampone alla partenza per tutti coloro che rientreranno, a cui si aggiungerà un periodo di quarantena obbligatoria.

In più, l’On.Orsomarso ha anche aggiunto che la Calabria è riuscita ad acquistare milioni di test sierologici al fine di poter estendere l’attività di controllo sanitario a tutti i cittadini Calabresi, per una maggiore sicurezza per tutti ed al fine di ridurre ulteriormente la curva di contagi sul nostro territorio.

L’assessore ha voluto, infine, sottolineare il proprio personale impegno con il decreto “Riparti Calabria”, che assicurerà un sicuro restart economico alla Regione grazie al cospicuo investimento di circa 150 milioni di euro, sono ancora all’ordine del giorno le modalità di distribuzione dei finanziamenti ma sicuramente entro il 4 Maggio avremo un bando.

A chiosa dell’incontro, è stata discussa la situazione inerente gli stabilimenti balneari. Alle richieste di Conforto, l’On.Orsomarso ha chiarito che è in corso una continua interlocuzione con le associazioni di categoria nel particolare in merito alla regolamentazione inerente il distanziamento sociale nelle porzioni di spiaggia libera.

C’è da sottolineare la tempestività dell’azione del responsabile provinciale di Fratelli d’Italia settore turismo Maurizio Conforto che nei giorni precedenti aveva avviato contatti con altri imprenditori per capire  i malesseri in vista della ripresa delle attività,  segnale di una persona che sta vicino al proprio territorio, garantendo un contatto con  l’esponente in Giunta Regionale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.