Stampa Stampa
21

FAVOREGGIAMENTO A BOSS ‘NDRANGHETA, SGOMINATA ORGANIZZAZIONE CRIMINALE


Arresti nella province di Reggio Calabria, Teramo e Benevento

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  28 LUGLIO 2020 –  Nella prime ore di questa mattina, nella provincia di Reggio Calabria, Teramo e Benevento, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria e dei Reparti territorialmente competenti, con il supporto dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, dell’8° Nucleo Elicotteri di Vibo Valentia, del Nucleo Carabinieri Cinofili, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Capo Dott. Giovanni Bombardieri, hanno dato esecuzione all’“Ordinanza di applicazione di misure cautelari” emessa dal G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria – Dott.ssa Stefania Rachele, su richiesta del Procuratore Aggiunto Dr. Calogero Gaetano Paci e del Sostituto Procuratore Dr. Francesco Ponzetta – nei confronti di 14 persone – delle quali 12 in carcere e 2 agli arresti domiciliari –  ritenute responsabili, a vario titolo ed in concorso tra loro, di traffico ed associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, favoreggiamento personale di latitanti appartenenti alla ‘ndrangheta, detenzione e porto abusivo di armi da sparo comuni e da guerra.

I destinatari dei provvedimenti cautelari, tutti originari della Provincia di Reggio Calabria, sono:

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.