Stampa Stampa
51

“FASE 2”, VALLEFIORITA RIPARTE


Ordinanza del sindaco Salvatore Megna che allenta alcune restrizioni. No al mercato settimanale e al commercio ambulante. Ok alla ristorazione da asporto

di Franco POLITO

VALLEFIORITA (CZ) –  5 MAGGIO 2020 –  “Fase 2” al via anche a Vallefiorita.

La ridente comunità ai piedi delle Preserre Catanzarese per la riapertura si “affida” a un’ordinanza del sindaco Salvatore Megna.

Il provvedimento ha disposto (a partire da ieri) il via libera a giardini, aree verdi comunali anche se rimangono fermi il divieto per ogni forma di assembramento ed attività ludico ricreativo e l’obbligo di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per attività sportive ed un metro per ogni altra attività.

Nuove regole anche per il parco attrezzato di via Marconi: sono temporaneamente chiusi l’area giochi (appositamente delimitata) e il campo da calcetto.

Per un po’ di tempo, inoltre, niente mercato settimanale del mercoledì. In questa direzione Megna ha confermato la vigenza dell’ordinanza sindacale dello scorso 10 marzo. Conferma anche per l’ordinanza del 16 marzo che aveva imposto il divieto del commercio ambulante in forma itinerante. 

Capitolo attività di ristorazione (bar, pizzerie, pub, ecc.). Sentiti gli esercenti, Megna ha deciso «di consentire la ripresa dell’attività di ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle misure igienico sanitarie sia per attività di confezionamento che di trasporto, e la ristorazione da asporto, con l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro, il divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali e il divieto di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.