Stampa Stampa
18

FABRIZIA, ANDREA PASQUALINO SI DIMETTE DA VICESINDACO


Intento è dare spazio in Giunta ad altri consiglieri

Fonte: ILVIZZARRO.IT

FABRIZIA (VV) –  23 DICEMBRE 2018 – Tempo di avvicendamenti per l’esecutivo guidato dal primo cittadino di Fabrizia, Francesco Fazio, che ad un anno e sei mesi esatti dalla data di insediamento ha ricevuto in questi giorni la comunicazione formalizzata dall’ormai ex vicesindaco Leonardo Andrea Pasqualino con la quale proprio il fino ad ora numero 2 dell’amministrazione comunale ha rassegnato le proprie dimissioni.

Non vi sarebbero motivi legati a scontri di carattere politico sorti in seno alla maggioranza alla base dell’iniziativa presa da Pasqualino, ma piuttosto, proprio l’ex vicesindaco stesso – a cui nel settembre 2017 erano state assegnate le deleghe per la gestione del comparto dei rifiuti solidi urbani, del parco macchine comunale, dei rapporti con enti sovracomunali e con i cittadini –, ha fatto sapere come le dimissioni sarebbero legate al fatto di dare spazio in giunta ad altri consiglieri.

«Con la presente – ha scritto Pasqualino in una lunga missiva presentata al sindaco Fazio – rassegno formalmente le mie dimissioni dall’incarico di vicesindaco. Compio questa scelta per dare la possibilità agli altri amministratori di ricoprire il ruolo fino ad ora da me rivestito».

«Non nego – continua l’ex vicesindaco – che si tratta di una scelta difficile dopo diciotto mesi di lavoro costante al servizio dell’amministrazione e soprattutto al servizio dei cittadini di questa comunità. Spero di aver agito da buon amministratore, ispirato dai principi della legalità e della trasparenza, riuscendo a portare risultati utili per la crescita di questa comunità».

Pasqualino ha inteso ringraziare il primo cittadino Fazio e tutti gli altri amministratori, «un gruppo di giovani con la volontà e la voglia di lavorare per il bene di Fabrizia».

A subentrare a Pasqualino (come da decreto odierno n. 14 sottoscritto dal sindaco) per ricoprire la carica di vicesindaco dopo la presa d’atto delle dimissioni c’è il già assessore Antonio Tassone mentre in veste di assessore, sempre a ricoprire la delega lasciata vacante da Pasqualino (come da decreto odierno n. 15) ci sarà il consigliere Enzo Iacopetta che si occuperà di ambiente e territorio, politiche sociali, rapporti con enti sovracomunali e con i cittadini.

Nei mesi che seguiranno Pasqualino continuerà a ricoprire la carica di consigliere comunale di maggioranza, «pronto a sostenere in consiglio comunale tutte le attività che il sindaco e la giunta vorranno intraprendere per portare avanti, insieme, il nostro programma di crescita, sviluppo e cambiamento».

Pasqualino ha anche rivolto un ringraziamento a tutti i dipendenti, ai responsabili dei settori amministrativi, al segretario comunale, al presidente del Consiglio comunale, ai vigili urbani e «ai lavoratori Lpu ed Lsu a cui voglio augurare – ha concluso – una stabile condizione occupazionale futura».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.