Stampa Stampa
114

EX LSU-LPU, PRECARI PRESERRE: BENE WANDA FERRO, ORA I 5 STELLE SI DIANO UNA SVEGLIATA


“Delusione” per l’inerzia dei parlamentari grillini finora espressa nell’affrontare la vicenda

 di REDAZIONE

PRESERRE (CZ) –  10 DICEMBRE 2018 –  Il coordinamento dei precari delle Preserre esprime “soddisfazione per l’approvazione dell’ordine del giorno alla Camera proposto da Fratelli d’Italia e Forza Italia, finalizzato allo stanziamento delle somme necessarie per proseguire i percorsi di stabilizzazione di 4.500 ex Lsu ed Lpu calabresi”.

 “Un risultato – prosegue la nota – frutto di una nostra interlocuzione continua, in particolare con la deputata Wanda Ferro, cui va riconosciuto il merito di essere stata una delle poche a spendersi con energia e determinazione per ascoltarci e difendere le nostre istanze, dopo l’ingiustificato taglio di fondi operato dal Governo”.

 Nel sottolineare “delusione per la totale inerzia dei parlamentari calabresi del Movimento 5 Stelle” i precari auspicano che “si diano una svegliata” e che “al Senato si lavori proficuamente per salvaguardare un diritto fondamentale, come quello al lavoro, in una terra difficile come la Calabria”.

 In ogni caso, conclude la nota, “siamo tutti pronti a manifestare a Roma giorno 12 dicembre per far sentire la nostra voce a livello nazionale e far capire la disperazione di 4.500 famiglie che rischiano la povertà”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.