Stampa Stampa
101

EUROPEE, I RISULTATI NELLE PRESERRE E NEL BASSO IONIO SOVERATESE


Ecco la geografia politica scaturita dal voto di ieri

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ) –  27 MAGGIO 2019 –  Segue tutto sommato il trand nazionale il voto europeo nelle Preserre Catanzaresi e nel Basso Ionio Soveratesi.

Limitandoci alle forze politiche “maggiori”, ecco la geografia politica scaturita dal voto di ieri.

Ad Amaroni Pd in testa con 162 voti (27,60 %): Seguono Lega,  134 voti ((22,83), M5S, 124 (21,12), Forza Italia 63 (10,73) e Fratelli d’Italia 59 (10,05).

Anche ad Argusto il Pd si conferma primo con 54 voti (27,41 %). Poi Lega 46 (23, 35), Forza Italia 40 (20,30) e M5S 25 (12,69).

A Cardinale vince la Lega:  282 voti (38,58%). Dietro M5S 143 (19,56) e Forza Italia 116 voti (15,87). Pd quarto con 89 voti (12,18%).

Lega  in testa anche a Cenadi con 47 voti (23,98%). Al  Pd vanno 35 preferenza (17,86), al M5S  33 (16, 84). Fratelli d’Italia quarto con 31 voti (15,82)

A Centrache, invece, si impone Fratelli d’Italia 121 voti (60,20 %). Segue il Pd con 25 (12,44 ) e il M5S con 20 (9,95). Qui la Lega, con 14 voti (6,97) deve accontentarsi di un ruolo “secondario”.

Lega che invece, si riscatta con il primato a Chiaravalle Centrale. I vori sono 523 (30,57 %), davanti a Pd 270 (15,78), Forza Italia 264 (15, 43), M5S 243 (14,20) e Fratelli d’Italia 219 (12,80).

Stesso filma pure a Gagliato. Alla Lega 100 voti (35, 09%). Seconda Forza Italia con la metà dei voti (17,54), M5S 36 voti (12, 63). Pd 35 (12, 28) e Fratelli d’Italia 22 (7,72).

Con 187 voti (25, 72 %) Gasperina sorride al M5S 187. Tiene il Pd 178 (24, 48). Poi Lega 142 (19, 53) e Fratelli d’Italia 102 (14,03).

M5S vittorioso anche a Montauro: 152 i voti (24, 13%),  davanti a Pd 137 (21,75) Lega 97 (15,40) e Fratelli d’Italia 96 (15,24).

Montepaone premia la Lega che si assesta a 469 preferenze  (25, 11%). Dietro ci sono M5S 414 (22,16), Pd 266 (14,24), Fratelli d’Italia 262 (14, 03) e Forza Italia 256 (13,70)

A Olivadi vince il M5S 57 voti (27, 94%), seguito da Forza Italia 43 (21,08), Fratelli d’Italia 34 (16,67), Pd 28 (13, 73) e Lega 25 voti (12,25%).

Anche Palermiti sorride al M5S con 135 Voti (32, 45%): Dietro la Lega 115 (27, 64), Pd 73 (17, 55), Forza Italia 60 (14,42 ) e Fratelli d’Italia 22 (5,29).

San Vito sullo Ionio, invece, vede vittoriosa la Lega grazie a 161 voti (27, 76%). Forza Italia  ne ottiene 136 (23, 45), il Pd 87 (15,00), il M5S 86 (14,83) e Fratelli d’Italia 63 (10,86).

Soverato incorona il M5S; le preferenze sono 725 (20,68%). Seguono Pd 661 (18,86), Lega 637 (18,17), Forza Italia 612 (17,46) e Fratelli d’Italia 361 (10,30).

A Squillace alloro per la Lega con 599 voti (27,59%). A seguire M5S 509 (23,45), Pd 316 (14,36), Forza Italia 299 (13,77) e Fratelli d’Italia 274 (12,62).

E ancora Stalettì, dove si impone Fratelli d’Italia 196 voti (22,45). Poi Lega Salvini 190 (21,76), Pd 176 (20, 16), M5S 173 (19, 82) e Forza Italia 90 (10,31).

In quel di Torre Ruggiero, invece, affermazione del M5S 61 (24, 11%), davanti a Fratelli d’Italia 51 (20.16), Lega 42 (16, 60), Pd 40 (15,81) e Forza Italia 36 (14,23).

Infine Vallefiorita con vincente Pd 157 voti (25,04 %). Dietro  M5S 136 (21,69), Fratelli d’Italia 136 (21,69), Forza Italia 92 (14,67) e Lega 90 (14, 35).

Uno sguardo su Catanzaro: nel capoluogo vittoria per M5S 8328 (28, 23 %), seguito da Lega 6243 (21, 16), Pd 4802 (16, 28), Forza Italia 4115 (13, 95) e Fratelli d’Italia 3123 (10, 59).

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.