Stampa Stampa
7

“EUMENIDI”, ASSOLTO EX SINDACO LAMEZIA PAOLO MASCARO


Assoluzione anche per l’imprenditore catanzarese Giuseppe Gatto

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) –  12 LUGLIO 2019  – Si e concluso con due assoluzioni e una condanna il processo con il rito abbreviato scaturito dall’inchiesta Eumenidi riguardante la gestione della Sacal la società di gestione dell’aeroporto di Lamezia Terme.

Ad essere assolti sono stati l’ex sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro (difeso dagli avvocati Giuseppe Spinelli e Dina Marasco) e l’imprenditore catanzarese Giuseppe Gatto (difeso dall’avvocato Francesco Gambardella).

Mascaro è stato assolto perché il fatto non sussiste, Gatto è stato assolto perché il fatto non costituisce reato.

La condanna è sta emessa nei confronti del dipendente della Sacal Francesco Buffone (difeso dall’avvocato Renzo Andricciola) che è stato condannato ad 8 mesi. Il dispositivo è stato letto questa mattina dal Gip Carlo Fontanazza.

La Procura della Repubblica di Lamezia Terme aveva chiesto la condanna dell’ex sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro, del dipendente della Sacal Francesco Buffone e dell’imprenditore catanzarese Giuseppe Gatto.

Il processo è scaturito da un’inchiesta condotta dalla Guardia di finanza e della Polizia di frontiera su presunte irregolarità nella gestione delle assunzioni nella società con un’applicazione irregolare del progetto “Garanzia giovani”, finanziato con fondi pubblici.

Il pm, in particolare, ha chiesto la condanna degli imputati a 5 mesi e 10 giorni di reclusione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.