Stampa Stampa
25

EPISCOPIO SQUILLACE, CONVOCATO TAVOLO TECNICO


Sopralluogo di funzionari regionali e sindaco su lavori ristrutturazione e sistemazione del tetto e parte del monastero

 Articolo e foto di  Salvatore TAVERNITI (Gazzetta del Sud)

 SQUILLACE (CZ) –  18 SETTEMBRE 2019 –  Un tavolo tecnico sui lavori eseguiti nell’episcopio di Squillace. 

È stato convocato su richiesta del sindaco Pasquale Muccari, che nei giorni si è recato alla Cittadella, sede della giunta regionale,  dove ha avuto un incontro con il presidente Mario Oliverio e altri funzionari del dipartimento “Urbanistica e Beni culturali”, per sottoporre alla loro attenzione una serie di problematiche locali. 

E mercoledì scorso il direttore generale del dipartimento, Domenicantonio Schiava, accompagnato dal direttore dei lavori dell’episcopio Antonino Zizzi e da altri funzionari dell’assessorato regionale, oltre che dal sindaco Muccari, ha svolto un sopralluogo all’episcopio e al centro di alta spiritualità, in piazza Vescovado. 

I partecipanti sono rimasti estasiati dalle bellezze e dai tesori artistici presenti nella struttura ecclesiastica, apprezzando i lavori svolti anche con il finanziamento regionale che si aggira sui 900 mila euro. 

«Ora lavoriamo – ha rilevato il sindaco – per portare a termine quanto già voluto e programmato dal mio predecessore, il sindaco Guido Rhodio, al fine di esaltare e promuovere la storia della nostra città». 

I lavori di cui i funzionari regionali hanno voluto avere contezza riguardano la ristrutturazione e la sistemazione del tetto dell’episcopio e di parte del monastero in cui vivono le suore carmelitane “Messaggere dello Spirito Santo”. 

«Ci siamo determinati – ha concluso Muccari – per l’avvio di un percorso teso a salvare il finanziamento concesso e già speso, dopo le modifiche al progetto originario apportate in corso d’opera che la Regione deve riconoscere».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.