Stampa Stampa
13

EMANUELA LOI, LAMEZIA LE DEDICA IL PICCOLO ANFITEATRO


Oggi l’intitolazione alla giovane poliziotta che faceva parte della scorta di Paolo Borsellino nella strage di via d’Amelio

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ)  –  8 MARZO 2019 –  Oggi, venerdì 8 Marzo alle ore 12:30 l’anfiteatro posto sul lungomare “Falcone e Borsellino”, sarà ufficialmente intitolato ad Emanuela Loi, prima donna poliziotto a cadere in servizio a soli ventiquattro anni, vittima della strage di via d’Amelio a Palermo in cui persero la vita, oltre a Paolo Borsellino, i colleghi Walter Eddie Cosina, Agostino Catalano, Claudio Traina e Vincenzo Li Muli.

La scelta dell’area in questione viene così riassunta dai proponenti, Valentina Grassi e Francesco Raso, “Emanuela amava il mare e amava tanto la sua Sardegna, è sembrato naturale richiedere l’intitolazione di un Anfiteatro rivolto proprio verso il suo amato mare ed intitolato per di più a coloro per i quali Emanuela ha sacrificato la propria vita.”

Insignita dal Capo dello Stato medaglia d’oro al valore civile, era una ragazza semplice e solare, amava immensamente i bambini.

Alla cerimonia saranno presenti autorità civili e militari, il Sindaco di Lamezia Terme, Paolo Mascaro ed il parroco Padre Giuseppe Martinelli.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.