Stampa Stampa
81

“E SONA MÒ”, AL RISTORANTE “LA CABANA” OMAGGIO A PINO DANIELE


Venerdì prossimo, a pochi metri dalle splendide acque dello Ionio di località Caminia di Stalettì, rivive la magia di un artista che ha fatto la storia della musica italiana

di Franco POLITO

CAMINIA DI STALETTÌ (CZ) –  21 OTTOBRE 2020 –  Dalla Campania alla Calabria. Da Napoli a Caminia di Stalettì.

Splendide terre del Sud con mare, sole, cordialità, allegria e tanta tanta umanità.

E la musica? Quella non è certamente un optional. Dalla “Tamurriata” campana alla “Tarantella” calabrese; da Rino Gaetano a Pino Daniele: i ritmi, le note e parole calabro – campane non sono inferiori a niente e nessuno.

Musica senza tempo quella di Rino Gaetano, musica senza tempo quella di Pino Daniele.

Già, Pino Daniele: venerdì prossimo il ristorante  – bar – pizzeria “La Cabana”, a pochi metri dallo splendido mare di “Caminia”, gli dedica “Sona Mò”, omaggio al suo straordinario repertorio.

Che rivivrà nella performance di Maurizio De Paola (tastiere); Tony Turrà (batteria); Ciccio Vescio (chitarra e voce); Filippo Scicchitano (basso).

Una serata speciale con un ospite speciale: la tromba di Rocco Riccelli.

“E sona mò”, omaggio a Pino Daniele: dalle 21 al ristorante “La Cabana” rivive la magia di un artista che ha fatto la storia della musica italiana. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.