Stampa Stampa
15

È NATA L’ASSOCIAZIONE “RICOSTRUIAMO CORTALE”


Prima iniziativa il Banco Alimentare

di REDAZIONE 

CORTALE (CZ) – 21 NOVEMBRE 2019  –  “Nasce a Cortale una nuova associazione “RicostruiAmo Cortale” e avvia una prima importante iniziativa: il Banco alimentare”.

È quanto si legge in una nota. “Il nome e il relativo simbolo – scrivono – risulteranno già noti agli abitanti del territorio in quanto precedentemente proposti in occasione delle scorse amministrative, a rappresentare, allora, una coalizione politica basata su molti dei valori che anche ora sono sostenuti con forza e convinzione; ma quella è storia passata: oggi si vuole scrivere una storia nuova con la partecipazione degli attuali associati e di quelli che si aggiungeranno per perseguire i nobili intenti che molti sicuramente riconosceranno come propri”.

“Tanta è la determinazione proposta – si legge ancora – e l’energia che si vuole spendere al servizio della comunità tutta senza alcuna distinzione di appartenenza; d’altronde un’associazione senza scopo di lucro non ha ragione d’essere se non persegue finalità improntate al bene comune.

 L’intento, dunque, è offrire il proprio impegno per avviare occasioni di crescita e di sviluppo per il paese, cogliendone le necessità attraverso l’incontro, l’ascolto, lo scambio di opinioni e di idee propositive e costruttive, attraverso il coinvolgimento prima degli abitanti che sono i protagonisti e i primi destinatari e, inevitabilmente, estendendo la partecipazione anche alle istituzioni, ad altre organizzazioni ed associazioni”.

“L’associazione – aggiungono – vuole essere dunque un luogo di riflessione, di scambio, di progettazione ed elaborazione. Ma, soprattutto, vuole essere una vera officina di valori, i buoni valori, quelli inculcati dai genitori, quelli ereditati dai nonni, quelli appresi da grandi pensatori e padri di una cultura fatta non solo di nozioni ma anche di sani ideali. Oggi più che mai, questa cultura si sta perdendo sopraffatta da una “cultura” nuova quella del possesso e del potere.

 E dunque, bisogna unirsi per proteggerla, incontrarsi nella riflessione, trovarsi nel luogo del dialogo e portarvi soprattutto i nostri giovani incoraggiandoli a camminare sul sentiero tracciato dai grandi esempi, invogliandoli a ricercare la giustizia vera”.

“Nel rispetto di queste premesse – concludono – i promotori e i sostenitori di questa nuova associazione, persone diverse per formazione, ma accomunate da idee e formate nel rispetto dei valori democratici della libertà, della solidarietà, della partecipazione, dell’uguaglianza, si impegnano a promuovere varie iniziative con il solo intento di mettersi a disposizione della comunità verso il raggiungimento di obiettivi utili a tutti.

Uno dei propositi si è già concretizzato, partirà, infatti, nei prossimi giorni il Banco alimentare, realizzato con la collaborazione e il sostegno di una associazione no profit già presente sul territorio provinciale che si ringrazia per la fiducia e per il sostegno accordati; questo è frutto del dialogo.

Per ora è solo l’inizio”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.