Stampa Stampa
49

DUE NUOVI POSITIVI AD AMARONI, PROROGATA LA CHIUSURA DELLE SCUOLE


Ordinanza del sindaco Luigi Ruggiero. Atteso esito tampone molecolare nei confronti dei familiari conviventi dell’unico soggetto risultato positivo, riconducibile anche all’ambiente scolastico

di Franco POLITO

AMARONI (CZ) –  25 GENNAIO 2021 –  Proroga della sospensione delle attività didattiche in presenza (salvo revoca) per gli alunni frequentanti tutti i plessi ubicati nel nostro comune da oggi fino a sabato 30 gennaio 2021.

Nuova ordinanza (la n. 9 del 2021) del sindaco di Amaroni Luigi Ruggiero dopo la n. 1 del 12 gennaio scorso (che aveva decretato lo stop delle lezioni in classe) e la n. 6 del successivo 17 gennaio (che ne aveva allungato la validità).

Il provvedimento è “diretta conseguenza” dell’ attività di screening mediante tampone molecolare eseguita nei giorni scorsi da cui «sono emersi – si legge nell’ordinanza  –  due casi di positività al Covid e nelle famiglie interessate ci sono alcuni alunni frequentanti le scuole di Amaroni».

Si attendevano gli esiti.

Ieri non era ancora pervenuto l’esito dei test eseguiti nei confronti dei familiari conviventi dell’unico soggetto risultato positivo, riconducibile anche all’ambiente scolastico.

E allora se uno più uno da due, la proroga della sospensione è un fatto che è venuto da sé per tutelare la salute della comunità.

Copia del provvedimento è stata trasmessa al dirigente dell’istituto comprensivo di Squillace (sentito preventivamente) a cui afferiscono le scuole amaronesi, alla prefettura e alla questura di Catanzaro, alla stazione carabinieri di Girifalco e al responsabile della polizia locale. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.