Stampa Stampa
6

“DRUG FAMILY”, 26ENNE IN MANETTE A CATANZARO


Giovane passa dai domiciliari al carcere

di REDAZIONE 

CATANZARO  – 8 NOVEMBRE 2021 –  Nei giorni scorsi, la Squadra Mobile di Catanzaro ha eseguito un’ordinanza di sostituzione della pena (dagli arresti domiciliari al carcere), emessa dalla Sezione GIP/GUP del Tribunale di Catanzaro, nei confronti di N.B., di anni 22, coinvolto nella recente operazione di Polizia denominata “Drug Family”, che lo scorso 26 ottobre aveva portato complessivamente all’arresto di 31 persone.

L’aggravamento scaturisce dal controllo effettuato dalla Squadra Volante lo scorso 29 ottobre quando l’uomo, che si trovava sottoposto agli arresti domiciliari, veniva sorpreso in possesso di circa 50 grammi di cocaina e di oltre 15mila euro in contanti.

Nella stessa giornata la Squadra Mobile ha tratto in arresto un cittadino senegalese di anni 28, in esecuzionedi un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Catanzaro – Ufficio Esecuzioni Penali dovendo lo stesso espiare una condanna a 4 mesi di reclusione poiché resosi responsabile dei reati di violenza, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Sempre nella serata di ieri, la locale Squadra Mobile, unitamente a quella di Cosenza, ha dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misura cautelare della custodia in carcere emessa in data 5.11.2021 dal Tribunale di Cosenza- sezione penale, nei confronti del 35enne M.P., già sottoposto alla misura cautelare in regime di arresti domiciliari a Catanzaro presso una comunità terapeutica dopo essere stato tratto in arresto nel febbraio dello scorso anno per reati in materia di stupefacenti nell’ambito dell’operazione Valle dell’Esaro.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.