Stampa Stampa
27

DROGA NASCOSTA NEL BAGNO, ATTESTATO 19ENNE A GUARDAVALLE


Abilmente occultati nel bagno e sotto il divano del soggiorno, i carabinieri rinvengono, tra l’altro, 4 involucri in cellophane contenenti complessivi 120 grammi di marijuana e 60 di hashish

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  22 GIUGNO 2018 –  Prosegue l’attività di prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e psicotrope condotta dalla Compagnia di Soverato: in questa circostanza, l’area oggetto di approfondimento è stata la zona sud del comprensorio e, in particolare, i territori dei Comuni di Guardavalle, S. Caterina dello Jonio e Badolato.

 In questo contesto, nella decorsa nottata, i Carabinieri della Stazione di Guardavalle, hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione di B.M., 19enne del posto, incensurato, nel corso della qualesono stati rinvenuti, abilmente occultati nel bagno e sotto il divano del soggiorno, 4 involucri in cellophane contenenti complessivi 120 grammi di marijuana e 60 di hashish; inoltre, unitamente alle predette sostanze, è stato sequestrato un bilancino digitale di precisione, nonché la pellicola utilizzata per il confezionamento delle dosi.

Il giovane, pertanto, è stato tratto in arresto, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e ristretto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Nel pomeriggio odierno, la 2^ Sezione Penale del Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, applicando la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

 Nella mattinata odierna, invece, i Carabinieri della Stazione di Badolato, supportati dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Soverato, nel corso di analoga attività, hanno deferito in stato di libertà due giovani del posto, poiché trovati in possesso di 7 dosi di cocaina, un bilancino di precisione e 650 euro ritenuti provento dell’attività delittuosa. 

Le sostanze stupefacenti, sulla cui provenienza sono tuttora in corso accertamenti, previo campionamento, verranno inviate presso il L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) di Vibo Valentia, per le analisi qualitative di rito.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.