Stampa Stampa
81

DOPO L’ADDIO AL CONSORZIO MANNO È GIÀ PRONTO PER NUOVE BATTAGLIE


Grazioso Manno

Riceviamo e pubblichiamo:

 PRESERRE (CZ) – 4 OTTOBRE 2019 –  «Un grazie profondo, sincero, sentito alle migliaia di persone le più varie che mi hanno manifestato affetto e solidarietà dopo il mio annuncio di voler lasciare definitivamente la guida del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese. 

Sono stati 24 anni esaltanti, di cui 15 alla guida dell’URBI Calabria. Ho incontrato tantissime persone e con tutte(e sottolineo tutte) ne è nato anche un rapporto di reciproca amicizia. Farò altro, d’ora in poi, soprattutto Politica, il mio primo grande amore. 

Ho annunciato il mio desiderio di tornare a fare politica 2 anni fa. Da oggi (ieri, ndr) quel desiderio si trasformerà in un impegno concreto e quotidiano, perché penso e sono convinto che la Calabria possa uscire dalla situazione di arretratezza,  se ognuno di Noi contribuisce con proposte serie, concrete, realizzabili. Io ho molte idee, ho studiato molti dossier che riguardano vari settori per la rinascita della Calabria.

 Quanto prima li esporrò e mi auguro che, se condivisi dal mondo del Centrodestra in cui mi riconosco un pieno, possano far parte di un programma non generico ma puntuale su ciò che si vorrà e potrà fare con l’insediamento della prossima Amministrazione regionale. 

Ancora grazie a tutti e arrivederci a presto per fare nuove battaglie, cercare nuovi traguardi, realizzare nuovi progetti. Le idee ci sono, basta tirarle fuori, applicarle, realizzarle. Io sono fortemente convinto che la Calabria ha tutte le carte in regola per diventare protagonista nella vita italiana ed europea. 

Basta mettere da parte quell’egoismo che ci ha portato ad essere una delle ultime Regioni d’Europa, fare tutti un piccolo passo indietro, e lavorare giorno per giorno per realizzare l’unico obiettivo che ognuno di Noi deve avere: la rinascita!» 

Grazioso MANNO, (ex) presidente consorzio bonifica Ionio Catanzarese

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.